Virologo alla Lucarelli: “Ma lo vuoi capire o no che il virus circola pure tra i vaccinati?”

Condividi su:

Selvaggia Lucarelli non smette di sparare idiozie nemmeno in presenza di un virologo autorevole che le spiega, pazientemente, in tutte le salse, che gli attuali sieri genici sperimentali non arrestano la circolazione del virus. Pertanto il Covid continuerà a circolare, indisturbato, anche e soprattutto fra i vaccinati. Ma lei fa orecchie da mercante e, imperterrita, infanga chi ha scelto legittimamente di rifiutare la punturina.

Un siparietto spettacolare. Il prof. Broccolo spiega alla Lucarelli che vaccinati e non vaccinati se contagiati possiedono la stessa carica virale, ma ospiti e conduttore fanno finta di nulla. La Lucarelli racconta la fuffa del figlio che aveva già descritto in un articolo e l’esperto in studio è costretto a smentirla in due secondi: il vaccino non blocca la trasmissione del Covid. Ci vuole una pazienza.

Condividi su:

4 thoughts on “Virologo alla Lucarelli: “Ma lo vuoi capire o no che il virus circola pure tra i vaccinati?”

  1. Ma che senso ha dare altro spazio a questa ridicola oca petulante? Una che millanta titoli di studio mai posseduti e lauree inesistenti (in “giornalismo” quando la laurea in giornalismo non esiste). Questa tizia è uscita – non si sa come – da una scuola di Civitavecchia, il liceo statale Padre Alberto Guglielmotti, e poi a quanto si sa ha solo fatto l’unica cosa che sa fare: la petulante e irritante protagonista di talk-show, blog, e altra tv-spazzatura. Scriveva articoletti penosi sul Fatto quotidiano di Travaglio, prima di essere licenziata. Un paio d’anni fa avevo visto un suo “libro” in libreria, e l’avevo sfogliato 3 minuti (fin troppi per una vaccata simile). In un capitolo descriveva un suo viaggio in treno, in cui a un certo punto il viaggiatore nel suo scompartimento l’aveva chiamata “signora”, e pare che ciò l’avesse offesa a morte (perché fino a quel momento tutti la chiamavano “signorina”) e l’aveva fatta sentire vecchia. Ecco, dopo avere letto cotale pezzo di letteratura, subito avevo pensato a quanto il mio gatto fosse molto più intelligente di lei. Per lo meno il mio gatto è capace di catturare i topi, e fa qualcosa di utile, anziché scrivere cazzate di infimo livello contrabbandate per “letteratura”. La Lucarelli sa solo insultare, e dimostrare la sua ridicola ignoranza, dal momento che pretende di parlare di argomenti su cui non ha alcuna preparazione, come quelli medici ed epidemiologici relativi al covid e ai vaccini. Più che altro, la domanda è: perché quel medico ha accettato di discutere con quella?

  2. Non credo esistano argomenti sui cui questa “signora” abbia una qualche elementare preparazione. Come tutti gli altri analfabeti globali del mainstream. Spazzatura sub umana

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.