“Virologi, prima di parlare, dicano se hanno conflitti di interessi con le case farmaceutiche”

Condividi su:

Alberto Contri, docente di comunicazione sociale, manda in tilt Agorà in onda su Rai Tre: “Si parla di vaccini e questi non sono vaccini. Perché non chiedete agli ospiti il motivo per cui il Novavax viene rallentato mentre Pfizer e gli altri hanno dei processi di accelerazione” per le approvazioni. “La gente ha paura di questi vaccini, non del vaccino” in genere. Il professore è un fiume in piena: “Le motivazioni” addotte dal governo per le restrizioni “sono risibili. Ogni giorno ci sono 250 morti per fumo, e che facciamo?“.

I morti di Covid sono risibili” fraintende la Costamagna, “a questo punto devo far intervenire qualcuno”. “Ma fa’ intervenire chi vuoi. Sento affermazioni apodittiche senza basi scientifiche“, risponde l’ospite e gli animi si scaldano. Contri sa bene di essere “accerchiato”: “Non sono impazzito e non butto a mare una reputazione di cinquant’anni” ma adesso “è ora che tutti, soprattutto i clinici, dicano se hanno dei conflitti di interesse con le case farmaceutiche“. Ammutoliti gli ospiti in studio. Così il Tempo.

Condividi su:

10 thoughts on ““Virologi, prima di parlare, dicano se hanno conflitti di interessi con le case farmaceutiche”

  1. Lei industrie chimiche private produttrici di queste “terapie” geniche sperimentali fanno ogni giorno pubblicità occulta gratuita senza contradditorio su molti media gestiti dai servi dei poteri occulti che ci vogliono medicalizzare e controllare totalmente tramite qr code come animali da allevamento.
    Una delle informazioni scandalosamente taciuta, oltre alla bassa o nulla efficacia di queste terapie sulle cavie gratuite, è quella dei dati ufficiali europei sulla tollerabilità in cui siamo a 23 mila morti ed 1 milione di effetti collaterali gravi, di cui molti invalidanti per l’intera vita della povera cavia.
    I poteri che hanno organizzato questa truffa ai danni del popolo ed i loro servi speriamo vengano processati nel prossimo futuro per attentato alla salute ed alla sicurezza dello stato oltrechè per abuso della credulità popolare

    1. Devono essere processati per cose molto piu’ gravi: crimini contro l’umanita’ e alto tradimento (i ministri, il PdR, il PdC avevano tutti giurato sulla Costituzione)

    2. «IL GREEN-PASS È UN ILLOGICO SANITARIO – E QUESTI NON SONO VACCINI».

      Parla il Prof. ALBERTO CONTI – docente di Comunicazione Sociale, e per 20 anni Presidente di Pubblicità Progresso. Per 20 anni si è occupato di Etica Pubblica.

      «Perché VIENE RALLENTATO IL VACCINO DELLA NOVAVAX, E AD ALTRI VACCINI VIENE DATO UN PERCORSO DI ACCELARAZIONE? —-> La gente ha paura di questi “vaccini”, non ha paura del vaccino».

      —-> Min. (7:04)

      “FDA ha bocciato l’uso della terza dose se non sopra i 65 anni, perché si è scoperto che:
      (1) dopo 6 mesi il vaccino non funziona più (lo dice anche la Pfizer)
      (2) gli effetti collaterali sono dose-dipendente”.

  2. @Cesare

    A detta dell’avvocato Mauro Sandri, nel VIDEO PRESENTAZIONE DEL RICORSO – Green Pass europeo ed italiano.

    https://www.youtube.com/watch?v=2XTWPAtfOIE

    min (41:06) «Le case farmaceutiche devono dichiarare espressamente come funziona (e se funziona) LA INTERRUPTION OF TRANSMISSION… SE è stata TESTATA. … quindi, se il vaccino è stato testato per interrompere – o per diffondere – il contagio».

    Ma nella tabella mostrata dall’avvocato Sandri si legge N – N – N … min. (41:41) —-> «Nessuna casa farmaceutica ha testato il vaccino per sapere, conoscere, avere riscontro del fatto che i vaccinati contagiassero o non contagiassero».

  3. «Sento affermazioni apodittiche senza basi scientifiche”, risponde l’ospite e gli animi si scaldano».

    A PROPOSITO DI SCIENZA PURA, MERITA RICORDARE LA RECENTE ARRINGA DEL MEDICO E DOCENTE UNIVERSITARIO SILERI AI PARLAMENTARI.

    https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/09/15/sileri-ai-senatori-se-noi-1000-parlamentari-affermassimo-tutti-insieme-che-il-vaccino-salva-la-vita-le-persone-sarebbero-meno-confuse/6321589/

    Min (0:00) Allora, facciamo un passo indietro, discutiamo del Green-pass, a qualcuno piace, a qualcuno no. Qualcuno no vuole l’obbligo, qualcuno vuole l’obbligo, idem per il vaccino. Obbligo subito, obbligo dopo, obbligo sopra i 60, obbligo sopra i 12.

    Min. (0:16) OK, togliamo il tutto, togliamo obbligo, togliamo green-pass. Non parliamo né di green-pass, né di obbligo vaccinale. Parliamo di una cosa essenziale: noi siamo 315 qui dentro. Quanti di noi pensano che il vaccino salvi la vita, punto.

    Min (0:29) È questa la discussione principale. È questo che rende le persone fuori da quest’aula … purtroppo questo rende le persone fuori da quest’aula confuse. Perché se noi 1000 parlamentari, oggi tutti in 1000 diciamo ‘il vaccino salva la vita’ punto.

    Min (0:43) La politica discute sull’obbligo, la politica discute sul green-pass, ma non può discutere su una cosa che è … SCIENZA PURA. Cioè, IL VACCINO SALVA LA VITA, PUNTO.

    Min (0:54) Discutiamo su tutto il resto … ha ragione il Senatore Romeo. Dobbiamo abbassare i toni, li abbassiamo tutti quanti. Non puoi andare in un autogrill ed essere aggredito da no-vax, non è giusto che vengano aggrediti diciamo gli attivisti dei 5 stelle, o della Lega. O chicchessia.

    Min (1:11) PASSO INDIETRO: IL VACCINO SALVA, O NON SALVA LA VITA? SÌ, PUNTO. Sul resto discutiamo su tutto.

    1. TRANSLATION

      «So, let’s take a step back, let’s talk about Green-pass: SOME like it, SOME don’t. SOME don’t want it to be mandatory, SOME want it mandatory. Ditto for the vaccine: Immediate obligation, deferred obligation, obligation over 60 years of age, obligation over 12 years of age.

      OK, LET’S REMOVE EVERYTHING: let’s remove obligation, let’s remove green-pass. Let’s not discuss about green-pass, nor about mandatory vaccination.

      LET’S DISCUSS ONE ESSENTIAL THING: we are 315 people summoned here. HOW MANY OF US THINK THAT THE VACCINE (i.e. the Covid.19 “vaccine”) SAVES LIVES? FULL STOP. That’s the main issue.

      This is what makes people out of this Chamber … unfortunately, THIS IS WHAT MAKES PEOPLE OUTSIDE THIS CHAMBER CONFUSED. Because, IF only we 1,000 Members of Parliament, TODAY – ALL UNISON – SAID: ‘VACCINATION SAVES LIVES, FULL STOP’’.

      POLITICIANS may debate the obligation, they may debate the green-pass, BUT THEY CANNOT DEBATE SOMETHING THAT IS… PURE SCIENCE. WHICH MEANS, VACCINATION SAVES LIVES, FULL STOP.

      Let’s discuss everything else … Senator Romeo is right here. we have to tone it down, so all of us let us tone it down.

      A NO-VAXER CANNOT ATTACK YOU WHILE YOU ARE DINING AT A SUPERHIGHWAY RESTAURANT. It’s not right that the activists of the 5-star movement, or of the Lega Party, should be likewise attacked. Or, anybody else.

      ONE STEP BACK, PLEASE: DOES THE VACCINE SAVE LIVES, OR DOES IT NOT? YES, IT DOES, FULL STOP.

      We may debate everything else».

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.