Vigili del Fuoco, Giovanni muore il giorno di Santo Stefano colpito in casa da un malore improvviso

Condividi su:

MODENA – Nel primo pomeriggio di oggi i Vigili del Fuoco di Modena hanno reso gli onori al collega Giovanni Baccolini prematuramente scomparso il 26 dicembre, colpito da un malore improvviso. Il feretro, prima di avviarsi verso la chiesa di Monteorsello per la cerimonia funebre, ha fatto sosta nel piazzale del Comando di via Formigina, accolto dal Comandante Ing. Ermanno Andriotto e dal personale schierato. Così Modena Today.

56 anni, residente a Guiglia, Baccolini era stato assunto nei Vigili del Fuoco nel 1991 ed era in servizio in qualità di Capo Reparto al distaccamento di Vignola, dove aveva svolto l’ultimo servizio la notte della Vigilia di Natale. Poi la tragedia, scoperta nell’abitazione di famiglia nella giornata di Santo Stefano. Lascia due figli.

Condividi su:

2 thoughts on “Vigili del Fuoco, Giovanni muore il giorno di Santo Stefano colpito in casa da un malore improvviso

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.