Vicenza, classe chiusa per lockdown dopo solo un giorno: contagiata educatrice vaccinata

Condividi!

VICENZA – La prima classe dell’anno è in lockdown. La causa è un’educatrice vaccinata, e con green pass regolare, contagiata con sintomi. «Il sogno di tutela della salute e del contagio nei posti di lavoro chiamato green pass si è già infranto», sottolinea con una nota Maria Teresa Turretta del sindacato Cub. È il caso del nido comunale di Via Turra in zona Parco Città a Vicenza, dove una sezione è stata chiusa per Covid. L’asilo ospita 60 bambini in 3 sezioni. In una di queste tre sezioni, una educatrice vaccinata e con green pass regolare sarebbe stata contagiata con sintomi e quindi è scattata la chiusura per evitare il propagarsi del contagio. Lo ha riportato ieri sera Mag24.es.

«Il sogno di tutela della salute e del contagio nei posti di lavoro chiamato green pass si è già infranto», sottolinea con una nota Maria Teresa Turretta del Cub, aggiungendo: «Il Comune di VIcenza ha avuto la brillante idea di mettere alla berlina chi non è vaccinato costringendolo ogni giorno a recarsi negli uffici centrali di Levà degli Angeli per consentire la verifica del green pass. I lavoratori vaccinati invece che sono la stragrande maggioranza non sono soggetti a verifica quotidiana perché hanno firmato una liberatoria il primo di settembre per consentire la visibilità della scadenza del proprio green pass».

Per la sindacalista «è evidente che la privacy dei lavoratori delle scuole e nidi comunali è andata a farsi friggere e che nei posti di lavoro tutti sanno chi è vaccinato e chi invece no. Chi non è vaccinato, oltre ad essere ridicolizzato con le modalità di verifica sopra descritte, subisce il costo dei tamponi ogni 48 ore arrivando a spendere di tasca propria 250 euro al mese». Il Cub, prendendo a esempio il caso del nido di via Turra, punta il dito sul controllo della pandemia nei posti di lavoro. «Paradossalmente chi è più monitorato dal contagio sono i lavoratori non vaccinati ma con tampone a loro carico ogni 48 ore; e siamo sono ad inizio d’anno scolastico». Un inizio che, a guardare il primo giorno di scuola, non promette niente di buono per il futuro. 

Condividi!

3 thoughts on “Vicenza, classe chiusa per lockdown dopo solo un giorno: contagiata educatrice vaccinata

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: