Vicenza, artigiano di 40 anni trovato morto sul divano di casa: malore improvviso nel sonno

Condividi su:

VICENZA — Dario Segafredo è stato trovato morto sul divano della sua abitazione: l’artigiano, 40 anni, sarebbe morto per un malore improvviso. Tragedia a Tezze, comune in provincia di Vicenza, dove l’artigiano di 40 anni Dario Segafredo è morto mentre stava dormendo sul divano a causa di un malore improvviso. A trovarlo ormai privo di vita è stata la moglie. I fatti hanno avuto luogo nella serata di lunedì 16 maggio 2022. Secondo quanto ricostruito, l’uomo era rimasto a casa con i figli di 5 anni e 8 mesi mentre la moglie era uscita per andare ad una riunione all’asilo del più piccolo. Una volta rientrata, l’ha trovato con gli occhi socchiusi, che non rispondeva e che non dava segni di reazione. Ha quindi chiamato una vicina e insieme hanno dato l’allarme al 118.

Una volta arrivati, i medici gli hanno praticato il massaggio cardiaco e hanno attivato tutte le misure salvavita, ma Dario non si è più ripreso. “Erano le 23 quando hanno chiamato me e mia moglie Graziella per dirci di correre a casa loro, perché nostro figlio non c’era più“, ha raccontato il padre della vittima. Lo stesso ha spiegato che, prima che il figlio tornasse a casa dal lavoro, gli aveva anche chiesto di passare a casa sua dopo cena per fargli vedere un campo di grano che lo aveva colpito per la sua bellezza. “Poi è arrivato il brutto tempo e non siamo più andati, ma mai avremmo pensato di ricevere quella devastante telefonata che ci diceva che era morto“, ha aggiunto. Le autorità hanno disposto l’autopsia per chiarire l’esatta causa del decesso. Lo ha riportato Notizie.it.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.