Vicenza, 46enne si schianta contro un albero e muore: ipotesi malore improvviso

Condividi su:

VICENZA – La Grande Punto sterza improvvisamente verso sinistra, s’impenna sul muretto che separa la strada dalla pista ciclabile e si schianta contro un albero oltre il fossato. Sotto quella pianta, in via Martiri delle Foibe, si è spenta la vita di Samara Paladino, 46 anni, moglie del presidente del club biancorosso G.B. Fabbri Luigi Tosin, molto noto nell’ambiente della tifoseria biancorossa. L’incidente è avvenuto intorno alle 19.20, Samara Paladino stava andando al lavoro (era una guardia giurata) quando in via Martiri delle Foibe, in direzione Stanga e in pieno rettilineo, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo dell’auto uscendo di strada sulla sinistra.

L’auto si è impennata ed è finita oltre la pista ciclabile che costeggia la via, superando il fossato e schiantandosi contro un albero. Dai rilievi della polizia locale l’abitacolo era deformato dall’urto e, qualora non fosse stato un malore a togliere la vita alla donna, probabilmente l’impatto sarebbe comunque stato fatale. Ma le cause della morte saranno oggetto di ulteriori e più precise indagini. I vigili del fuoco sono intervenuti subito per liberare la donna dall’abitacolo, ma i sanitari del Suem non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Lo ha riportato il Giornale di Vicenza.

Condividi su:

One thought on “Vicenza, 46enne si schianta contro un albero e muore: ipotesi malore improvviso

  1. https://www.bitchute.com/video/7EyNZMEYViEd/
    la gente in Cina si sta buttando dalla finestra. guardando questo video si comprende perchè.
    I CAMPI DI CONCENTRAMENTO COVID SONO STATI IMPLEMENTATI NELL’ULTIMO ANNO OVUNQUE NEL MONDO, ANCHE CON MURA ALTISSIME.
    AI GIORNALISTI VENDUTI: POVERI ILLUSI, CREDETE DI CAVARVELA? QUESTA E’ UN OPERAZIONE PER ESTINGUERE GLI ESSERI UMANI. 500 MILA SATELLITI 5G E WIFI PIU’ TUTTO IL RESTO SERVONO A FARE MALE MOLTO MALE. CONTINUATE A FARE I FESSI, NON CI SARETE PIU’ NE VOI NE LA VOSTRA DISCENDENZA. NON RIMARRA PIU’ NIENTE.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.