“Vi renderemo la vita difficile”. Sileri l’ha sparata grossa: vogliono andare a cercarlo sotto casa

Condividi su:

Questo è l’indirizzo, spezzategli la schiena”: minacce a Sileri su Telegram. Le nuove minacce sarebbero scattate dopo che Sileri aveva inveito contro i non vaccinati in tv dichiarando: “State a casa. Noi per tutelare gli italiani, vi renderemo la vita difficile”. Valanghe di minacce contro il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri dopo le sue affermazioni sulla pericolosità (perché pericolosi? ndr) dei non vaccinati e le regole sempre più dure per loro. Così GPN.

Su un noto gruppo Telegram, sarebbero apparsi i dati di residenza del medico ed esponente del Governo con incitamenti alla violenza contro di lui. Nel gruppo Telegram, insieme a indirizzo e numeri di telefono di Sileri sarebbe partito l’invito a violenze fisiche. “Sapete cosa fargli”, avrebbero scritto infatti i gestori dell’account agli iscritti, aggiungendo: “Inviateci poi registrazioni audio/video per far divertire anche gli altri”.

Altri avvertimenti a Sileri sarebbero arrivati in un video pubblicato da uno dei gestori della pagina: “Sileri ha detto che faranno di tutto per rendere la vita difficile ai No vax. Queste sono minacce. Questo è incitamento all’odio. Dovrebbe esserci da oggi una caccia all’uomo. Andare a cercare Sileri e chiedergli spiegazioni. E se non vi piace la risposta voi gli rendete la vita difficile. Gli spezzate la colonna vertebrale”. “Ricevo minacce da aprile 2020” ha spiegato lo stesso Sileri, confermando però che nelle ultime ore gli episodi si sono moltiplicati esponenzialmente. “Mi stanno tempestando di telefonate da numero anonimo. Forse sarò costretto a spegnere il telefono” ha poi concluso il sottosegretario.

Condividi su:

11 thoughts on ““Vi renderemo la vita difficile”. Sileri l’ha sparata grossa: vogliono andare a cercarlo sotto casa

  1. Il potere non aspetta altro.Dopo aver portato gli italiani alla esasperazione, adesso con le minacce al Sileri ,i media quasi tutti allineati parleranno ancora peggio di chi non vuole fare da cavia a prodotti tossici che alterano il nostro dna individuale millenario.Bisogna essere Ghandiani nei confronti delle dittature

    1. meglio stendere un velo pietoso su Sileri una delle frasi più brutte del web
      ma i bulli non si dovevano denunciare?
      Ma lui va bene cattivi sempre i novax fa schifo l’Italia è bene che ci ridano dietro
      ce lo meritiamo.

  2. E’ oramai dittatura dichiarata!!Adesso i no-vax sono considerati “contesto eversivo antigovernativo NO VAX”
    dal sito ; maurizioblondet
    Lettera da Cesare Sacchetti

    Carissimi, purtroppo stamattina non ho avuto un piacevole risveglio. Mi sono svegliato con gli uomini della Digos che sono venuti ad eseguire un decreto di sequestro del mio cellulare. La mia “colpa” è stata quella di aver fatto il mio lavoro di giornalista libero e indipendente e di aver riportato ciò che fonti qualificate mi hanno detto in merito alle condizioni di salute di Mario Draghi.

    I magistrati che hanno avviato questo procedimento mi contestano una “prevedibile istigazione ad una reazione nel contesto eversivo antigovernativo NO VAX” per via della pubblicazione di “notizie false”……………………………

  3. Grasso raviolo con le gambe , stai cercando il martirio per dare senso alla tua inutile vita ? Ed invece no ! Ma sappi che moriremo tutti , anche tu ! Essere utile quanto una zecca !

  4. Che persona di merda, in TV minaccia ma se gli rispondono per le rime, si offende. Direi di aspettare, tra un anno uscirà dal Parlamento

  5. Magari, invece di spegnere il telefono, sara’ costretto a dimettersi. Meglio se a costringerlo non fossero telefonate anonime e minacce, ma la Procura di stato.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.