Verona, migrante nordafricano blocca il treno: agenti lo atterrano (VIDEO)

Condividi!

Treni in ritardo. È successo questa mattina alla stazione ferroviaria di San Bonifacio, Verona, dove un immigrato in preda ai fumi dell’alcol ha creato scompiglio impedendo la regolare attività ferroviaria. L’uomo, che tratteneva tra le mani una bottiglia che continuava a portare alla bocca, all’arrivo del treno è salito strepitando e mantenendo abbassata la mascherina. Fatto scendere ha continuato a protestare interrompendo, di fatto, il pubblico servizio. Lo riporta L’Arena.

All’arrivo degli uomini della Polizia locale di San Bonifacio, avvisati dal personale della stazione, e raggiunto il marciapiede, al comandante Vincenzo Di Carlo è bastato uno sgambetto ben assestato per immobilizzare l’uomo e consentire al treno di rimettersi in marcia. L’immigrato è stato poi condotto in caserma per l’accertamento delle generalità e la verifica della sua posizione. Il convoglio è ripartito alle 11.15, invece che alle 10.38.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.