Vercelli, giovane medico trovato morto in casa: aveva 33 anni

Condividi su:

VERCELLI — Sgomento a Borgosesia per l’improvvisa morte di un giovane medico di base. E’ Alessandro Dellasette che da qualche anno aveva rilevato uno studio medico in centro città. Aveva 33 anni, e abitava in viale Rimembranze, dove è stato trovato senza vita. Aveva ereditato la vocazione medica dal padre, neurologo. Il giovane medico ha lasciato la mamma Adriana, che vive a Varallo, e un fratello minore. Qui la FONTE.

Condividi su:

15 thoughts on “Vercelli, giovane medico trovato morto in casa: aveva 33 anni

  1. Guerra è quando i genitori piangono la morte dei figli. Ce l’hanno dichiarata. Una risposta è doverosa.

    1. Hai ragione @gino+ ——–> LA RISPOSTA DOVEROSA e IMMEDIATA la pretendiamo dalla MAGISTRATURA.

      Caro Albert Einstein, … pregano i giudici?

      1. mi raccomando fai un buon viaggio, ma soprattutto, Riposa in Pace.

    1. Io non me la sento proprio di dare del bifolco a nessuno. Le offese gratuite sono repugnanti. Ma evidentemente non siamo tutti dello stesso avviso.

      1. Io non ho dato del bifolco a nessuno, ho solo ripetuto quello che diceva questo medico ora morto dei no vax, tanto per chiarire

      2. Sì, infatti ci riferiamo alle offese di questo medico. Davvero insulse, solo perché uno ha legittimamente fatto una scelta diversa dalla loro.

  2. Ma uno/a già viene emarginato dalla società. Ci mancavano soltanto i covidioti che insultano ed utilizzano tra l’altro parole a sproposito che non significano un bel nulla. Oggi sono davvero molto triste per svariate cose e per delle ingiustizie subite e che un covidiota dall’alto della sua estrema ignoranza, stupidità e povertà d’animo e di spirito non potrà mai capire… Novax non dovrebbe essere un qualcuno che ripudia tutti i vaccini? Mentre qui mi sembra che siamo soltanto contro dei vaccini sperimentali che hanno ucciso… Pure persone nel paese in cui vivo io. E sto parlando di giovani che non sono mai morti di covid-19. Da me non è morto nessuno di covid. I rischi superano di gran lunga i benefici… Seppur anche altri vaccini abbiano fatto del male a dei bambini, ad esempio. Ho letto delle testimonianze davvero struggenti che mi hanno toccato molto nel profondo… Comunque apprezzo chi va controcorrente e chi ha dei pensieri propri. Gli italiani mi piacciono più dei sardi perché scovano queste perle… Giusto informare. Io provo anche a sdrammatizzare ogni tanto, altrimenti mi spar0… E poi con tutto quello che dobbiamo già affrontare ci mancava soltanto questo poveretto che insulta per mera ignoranza e cattiveria chi ha una opinione diversa dalla sua, chiunque voglia decidere del proprio corpo… Complice anche il mainstream che ci rende proprio delle pecore covidiote e rincoglionite… Che poi allora questi vaccini sperimentali si configurerebbero come cure ed è vietato obbligare a delle cure… Soprattutto a chi non ha un ca… Poiché lui ha scritto: “l’ho fatto per gli altri”. Non per poter entrare nei locali e andare nelle discoteche come i bimbiminchia che vivono nel paese in cui vivo io? Minchiä, poi ce ne vuole di coraggio nell’idolatrare uno come burioni e i 40 ladroni… Sbavare come un cane in calore per un faccia di cu.. come lui. Inoltre prima diceva una cosa e poi ne diceva un’altra… Dato che io mi ricordo cosa diceva prima della pand€mia Burloni e voi? Poi però sono arrivati i dindi e zac… Anche l’influenza è sparita come per magia… Comunque i covidioti sui social stanno insultando, sclerando, minacciando, ecc, come al solito. Semplicemente perché qualcuno ha pubblicato lo screenshot delle parole che diceva questo webete spargitore di odio. Qualche covidiota, tra un insulto e l’altro e qualche neurone che saltava allegramente ha pure scritto che questo 33enne con il cervello da ragazzino spericolato non ha avuto un malore ma bensì si sarebbe suicidato per una delusione d’amore. Oh, poverino. Che penah! Non vi fa pena? A parte il fatto che questi vaccini tra le ALTRE cose possono provocare anche depressione… E che data la sua giovane età non ne avesse affatto bisogno. Perché i mentecatti non lo capiscono? Tuttavia non escluderei a priori l’ipotesi del malore poiché si sa che i covidioti sono esperti nel difendere i vaccini covid-19 e sviare in qualche modo le acque… Coff coff, ricordiamoci la povera Camilla Canepa, vittima della propaganda covidiota dai soliti sciacalli da strapazzo. Mi dispiace non poter dare la mia opinione pure sui social ma i covidioti mi danno troppo fastidio e non ce la faccio. Sono troppi. Mi ero anche illusa in un certo senso che non esistessero e fossero delle creature mitologiche, oppure il frutto della mia fervida immaginazione, a stregua delle allucinazioni, ma così purtroppo non è, ahimè.:(( Comunque sono seriamente preoccupata, ho scoperto che un altro giovane qua in Sardegna ci ha lasciati, abbandonati, aveva un tumore… Era ancora giovane. Che tristezza… Perché non si fa prevenzione? Perché abbiamo questa sanità da terzo mondo? Non è affatto giusto. Mi piange il cuore… Ha lasciato dei figli piccoli… Perché non si pensa alle altre gravi malattie? Non va bene… E pensare che nel 2020 costui aveva la foto su Facebook con su scritto: ‘Restiamo a casa. Restate a casa. Lasciamo il viru$ fuori dalla porta’. Solita propaganda ipocondriaca. qMah… E per cosa? Mi chiedo a cosa sia servito. Non morirò di certo di covid-19, ovvio… E poi tanto quando giungerà la nostra ora dovremmo morire in ogni caso. 🙁

    1. I covidioti purtroppo negano sempre. Anche davanti alle evidenze clamorose, difendono sempre a spada tratta il siero anti-Covid. Pazienza 🤷‍♂️

  3. Senza andare oltre contro i covidioti, lo sapete cosa vuol dire COVID?
    E’ un anagramma … Certificato OF vaccinazione ID….
    Per ID sta per identità digitale…
    La cosa vi è ora più chiara?

Rispondi a Pippo. Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.