Venti coltellate a una ragazza, sindaco su nordafricano 16enne: “È solo un bulletto”

Condividi!

Le indagini sono state rapide. O meglio, il responsabile dell’assurda violenza è stato fermato subito. Ma il motivo dell’aggressione non è chiaro. Affatto. L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di una tentata rapina, ma gli inquirenti vogliono vederci chiaro. Marta Novello è stata colpita nella zona toracica, al volto, alle gambe. In tasca aveva solo il cellulare, le cuffie e le chiavi di casa.

Chi è l’aggressore? “Un bulletto che ha agito in modo criminale, probabilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti” secondo il sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bertolato. Il 16enne e alcuni amici sarebbero stati identificati più volte nel recente passato dalla polizia locale perché si davano appuntamento nelle piazze della cittadina trevigiana, senza rispettare le norme anti-Covid che vietano gli assembramenti. Una famiglia “normale” quella dell’adolescente, infatti i servizi sociali non se ne sono mai dovuti occupare. Fino a lunedì sera, quando tutto è cambiato per lui. E’ in carcere minorile accusato di tentato omicidio a scopo di rapina. Lo scrive Today.it.

Condividi!

4 thoughts on “Venti coltellate a una ragazza, sindaco su nordafricano 16enne: “È solo un bulletto”

  1. In altri stati il “bulletto” lo avrebbero internato in galera e buttato la chiave! In Cina, molto di più!! E a questo sindaco.. Se era sua figlia o moglie.. Avrebbe detto le stesse parole??? Che schifo!!!

  2. io mi sono stancato di sentire i motivi di queste aggressioni, non c’è motivo di guardare il perchè ma quello che è stato fatto e la punizione deve essere esemplare sia maggirenne che minorenne che sia e se l’incriminato è straniero bisogna farlo uscire dall’italia a scontare la pena nel suo paese di origine e non deve mai più rientrare in italia, provate a pensare come si sente quella ragazza anche e spero soppravviva……..

Rispondi a Claudio Compagnoni Annulla risposta

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: