Venezia, Alex muore colpito da un malore improvviso al volante: aveva soltanto 43 anni

Condividi su:

VENEZIA – Il dramma alla vigilia di Natale. Una morte improvvisa, nel giorno che rende tutto più difficile da accettare. La vicenda, straziante, arriva da Portogruaro, dove Alex Favro ha perso la vita a soli 43 anni. L’uomo, di Concordia Sagittaria e gommista a Portogruaro, dove era molto conosciuto, stava guidando intorno alle 18 sulla A28. Una volta arrivato allo svincolo di Portogruaro con la sua Fiat Grande Punto, ha svoltato per uscire dall’autostrada. In quel momento però è stato colpito da un malore e la sua auto si è fermata di fatto sullo svincolo.

Altri automobilisti hanno subito chiamato i soccorsi sanitari del Suem, ma purtroppo i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvare Alex, ucciso da un improvviso malore. Una tragedia che ovviamente ha sconvolto la famiglia e l’intera Portogruaro, dove lavorava, in via Filzi, ormai da moltissimi anni. Lo hanno riportato varie testate locali.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.