Varese, malore mentre fa il bagno: muore un ragazzino di soli 15 anni

Condividi su:

Il giovane era in compagnia di alcuni amici, quando all’improvviso si è sentito male. Inutile la corsa in ospedale. Un ragazzino di 15 anni è morto in seguito a un malore che lo ha colpito mentre stava facendo il bagno con alcuni amici nelle acque del Lago Maggiore. La tragedia è avvenuta ad Arolo, vicino a Leggiuno, in provincia di Varese.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’adolescente era in compagnia di alcuni coetanei e stava nuotando nel lago, quando all’improvviso si è sentito male. Proprio gli amici ed altre persone presenti lo hanno tratto in salvo, portandolo a riva. Poi il 15enne è stato rianimato e portato d’urgenza in ospedale, dove è stato ricoverato in terapia intensiva. I tentativi dei medici di salvargli la vita, però, sono purtroppo risultati vani. Segue Fonte.

Condividi su:

6 thoughts on “Varese, malore mentre fa il bagno: muore un ragazzino di soli 15 anni

  1. Dai che a forza di “malori”,cui nessun magistrato si prende guarda caso la briga di indagare, al popolo i credulone comincia a fare breccia…poveri italioti.

    1. La magistratura logicamente non interviene perché è collusa anch’essa.
      Non c’è spiegazione più chiara di questa!
      Del resto, con gli esempi che già esistevano prima di questi quasi tre anni, di PANDEMONIO altro che Pandemia, si conosceva la FORZA della magistratura che vigeva sotto l’egida dell’anarcoide Luca PALAMARA.
      Ex presidente dell’A.N.M., Palamara gestiva un potere improprio e deviante, anarchicamente arrogatosi rispetto alle funzioni istituzionali del CSM.
      E l’ordine superiore della Magistratura, il CSM, è tuttora presieduto dall’inetto presidente Mattarella che, mai e poi mai è intervenuto per la sua carica a redimere le criminalità in seno a tutto quest’Organo.
      Come vogliamo adesso, ingenuamente, che la magistratura intervenga su fatti che nella nostra semplicità vediamo errati?
      SE NON CAMBIA, PER SOSTITUZIONE DI PERSONE, CON LE BUONE O CON LA FORZA IL COMPLESSO DI INDIVIDUI CHE GESTISCE CON UN POTERE CRIMINALE QUEST’ORGANO DI GIURISDIZIONE, MATTARELLA COMPRESO, ASSOLUTAMENTE MAI POTRÀ ESSERCI UN INTERVENTO DA PARTE DI QUESTO CORROTTO SISTEMA CHE, PER NEPOTISMO, È SEMPRE A FAVORE DI QUALCUNO O DI QUALCOSA.
      SE IL SISTEMA MAGISTRATURA NON SARÀ AGITO SECONDO I DETTAMI DELLE LEGGI, NON SI POTRÀ MAI PARLARE DI DEMOCRAZIA, NÉ PER L’ITALIA NÉ PER GLI ITALIANI.

  2. Sono quasi 2,5 milioni i tedeschi che hanno riportato effetti avversi dopo la vaccinazione anti Covid. La bomba arriva direttamente dal quotidiano tedesco Die Welt, che a sua volta ha pubblicato una tabella elaborata da Kbv, Kassenärztliche Bundesvereinigung, ossia l’associazione nazionale dei medici legali dell’assicurazione sanitaria in Germania. https://www.ilparagone.it/attualita/2-487-526-di-effetti-avversi-il-grande-quotidiano-tedesco-pubblica-la-cifra-choc-e-polemica-cosa-e-successo/

  3. I fatti, purtroppo, stanno dando ragione al Prof. Bakhdi. Lo aveva detto un anno fa che presto molti tra coloro che hanno ricevuto il cosiddetto vaccino, specie tra i piu’ giovani, sarebbero deceduti.

  4. “BARE PER BAMBINI, ORDINI DI COFANETTI PER BARE DELLE DIMENSIONI DI BAMBINI NEGLI STATI UNITI E IN CANADA.

    Bare di dimensioni inferiori a 5 piedi, secondo quanto riferito, gli ORDINI all’ingrosso stanno AUMENTANDO per la prima volta da decenni; se confermata, è una NOTIZIA INFAUSTA !”

    “Coffins for children, casket orders for children sized coffins up in US & Canada, under 5 foot sized coffins, bulk orders are reportedly increasing for the first time in decades; if true, OMINOUS!”

    https://palexander.substack.com/p/coffins-for-children-casket-orders

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.