Vaiolo scimmie, Bassetti: “Agire subito nelle comunità gay, basta ideologia e censura”

Condividi su:

Occorre agire subito all’interno delle comunità gay per raccomandare sia comportamenti sessuali responsabili che la vaccinazione”. Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive al Policlinico San Martino di Genova, si esprime così su Facebook con alcune riflessioni sull’emergenza legata al vaiolo delle scimmie. Questa è una malattia infettiva a trasmissione interumana dove gli animali non c’entrano assolutamente nulla. Varrebbe la pena, vista la diffusione globale (quasi 25000 casi in 90 paesi del mondo) di cambiargli nome ove evitare errori già commessi in passato”, dice.

Il monkey pox è tutt’altro che una malattia banale. Si sono visti già i primi decessi fuori dall’Africa e le lesioni che provoca sono spesso invalidanti, quando colpiscono i genitali e l’anoIn oltre il 95% dei casi sono stati colpiti giovani maschi tra i 20 e i 40 anni che si sono contagiati per via sessuale, prioritariamente omo e bisessuale. Occorre agire subito all’interno delle comunità gay per raccomandare sia comportamenti sessuali responsabili che la vaccinazione. Non è più il caso di continuare con atteggiamenti ideologici e di censura. Questo è un problema medico-sanitario che viene prima di ogni altro discorso sociale, politico o religioso”. Lo riporta ADNKRONOS.

Condividi su:

23 thoughts on “Vaiolo scimmie, Bassetti: “Agire subito nelle comunità gay, basta ideologia e censura”

  1. E che ci vada lui nella comunità gay ad insegnare i comportamenti sessualmente corretti! Che faccia anche degli esempi concreti per farsi capire meglio, con tanto di lezione pratica…

  2. Come l AIDS vero buffone!
    Vai a scuola da fauci ?
    Per vostra sfortuna esistono ancora persone che si ricordano cos hanno fatto i virologhi mondiali 40 anni fa .
    Avete sparso il terrore che si sarebbe morti a MILIARDI,soprattutto incolpando la comunita gay !
    La stessa che pero vi ha fregato scoprendo la truffa pfizer-AZT e distruggendo il vs progetto !
    E chi e morto ?
    Quei poveri sfigati che in base ad una falsa analisi si sono curati con l AZT.
    Vai a casa buffone , tu Fauci e la Pfizer !
    Anzi no meglio in galera !

  3. Freddie Mercury, Rock Hudson, Rudolph Nureyev, Ed Ashe, tutti uccisi dall’AZT. Fidandosi delle c@22@t€ dei loro medici. Magic Johnson invece ha smesso immediatamente di assumerlo dopo pochi giorni infatti è vivo e vegeto. Personalmente non ho mai fatto il test hiv e oggi posso dire di aver fatto benissimo. Lo stesso creatore della macchina della PCR, Kari Mullis, per la quale prese il nobel nel 1993, chiari’ subito che la sua invenzione non serviva assolutamente per contare virus nel sangue. Anche perché, nel caso dell'”Hiv” non avrebbe avuto idea di che virus cercare.

    1. E Mullis è molto convenientemente morto ad agosto del 2019, guarda caso proprio qualche mese prima dell’inizio della farsa pandemica…aveva oltre 70 anni è vero, ma era sano come un pesce, faceva surf ed era una persona molto spirituale che credeva anche nella medicina olistica. Da leggere la sua autobiografia.
      In poche parole: è stato fatto fuori, perché rappresentava un intralcio alla questione tampone e avrebbe fatto terminare la farsa subito.

      Chi ancora fa i tamponi ingrassando il sistema è un perfetto imbecille. Oltretutto non vengono nemmeno scaricati dalle tasse. Mai fatto uno, si fottano tutti.

    2. P.S. L’AIDS esiste, l’HIV no.
      L’AZT è un veleno (che include quello per topi, come la warfarina degli antocoagulanti) che ha fatto un vero e proprio genocidio di persone, ed è un crimine per il quale quelle merde maledette non hanno ancora pagato.
      Mi auguro che l’universo gliele faccia pagare tutte insieme a breve.

      1. Certo che l’aids esiste: Il disordine del sistema immunitario è causato dall’assunzione volontaria (o talvolta involontaria) di sostanze altamente tossiche quali appunto l’AZT il quale, leggevo, conteneva anche un derivato dello sperma di aringhe, velenosissimo. Solo che il fatto che dopo tanti anni non abbiano pagato quel malefatto e sia stato semplicemente lasciato cadere nel nulla sostituendolo col finto coronavirus di oggi mi lascia non molte speranze che possano pagare per quelli odierni anche se ho notato che rispetto alla farsa dell’hiv alla quale avevano creduto praticamente tutti, oggi c’è una consapevolezza assai più diffusa: Nessuno negli anni 80,90 e 2000 avrebbe rifiutato un vaccino per l’hiv se lo avessero creato ma di persone che hanno rifiutato il siero genico di oggi ce ne sono miliardi.

  4. Naturalmente a Cassino per i carabinieri, i medici, la magistratura ,il clero la popolazione , ma soprattutto i familiari e normale che un ragazzo muoia cosi ?
    E allora se e normale che ne crepino ancora di piu e siano felici e contenti !

  5. Ma come è possibile che ESCA ADESSO questo vaiolo? prima dove era in vacanza? il sospetto che sia anche questa una mutazione in laboratorio cresce…Qua non serve vaccinare, serve usare *le precauzioni*, visto che se uno ci pensa le pratiche sessuali sono le medesime degli etero… ma fanno di tutto per voler “vaccinare” per i profitti delle case farmaceutiche ed anche per perpetrare la depopolazione. Fra l’altro segnalo anche che nelle tv locali iniziano le pubblicità che consigliano le vaccinazioni per il *Fuoco di sant’Antonio*.

    1. Senza scendere nei particolari che tanto si sta discutendo del nulla, SIA IL “VAIOLO DELLE SCIMMIE” che il FUOCO DI SANT’ANTONIO, sono due classiche reazioni avverse del “vaccino” Covid19 e per cui sono già diffuse sia tra gli etero che i gay ma non è il rapporto sessuale in sé a provocarli bensì ciò che i beoti si sono fatti inoculare.

  6. Sono i frociati vaccinati a prendere il vaiolo delle scimmie, basta, bassetti. Bisogno educare voi medici e a questo ci penserà la galera se è fortunato.
    Ravvediti e inventa un antisiero che purifichi le vene degli avvelenati dai vostri intrugli.

  7. Brutto bastardo il vaiolo delle scimmie è un’altra vostra invenzione. Il vaiolo delle scimmie provoca solo delle eruzioni cutanee e non è pericoloso come lo dipingete x continuare ad iniettare quella merda x cui siete lautamente ricompensati. Fatti te una bella iniezione di stricnina e vattene affanculo. State inventando malattie sfruttando l’ignoranza del popolo in materia sanitaria. Anche l’HIV lo avete fatto diventare una malattia letale mentre erano i vostri coktel di farmaci che li uccidevano a macchia di leopardo. Spero veramente che il popolo si svegli e vi venga a prendere x darvi fuoco. Ogni giorno ce n’è una. Il fuoco di Sant’Antonio che reclamizzanti anche in TV, omicron 2/3/4/5/6/7/8/9 la Delta, Alfa e l’anima de li mortacci vostra. Che i soldi rubati x ammazzare le persone vi possano servire per medicinali

  8. Ancora non l’avete arrestato quest’ASSASSINO?
    E quando vi muovete?
    Quando li ha UCCISI TUTTI?
    MAGISTRATI, un appello al vostro Buon Senso se ancora è rimasta qualcosa di Morale e di Onesto in voi: che cosa aspettate per fermare questo genocidio?
    Che diventiate PROTAGONISTI anche voi e le vostre famiglie quali VITTIME di una PALESE ASSOCIAZIONE per DELINQUERE(?), la «BASSETTI & COMPANY»?

  9. Mi ero dimenticata stamattina…

    Bassetti, di nuovo e con ardore
    MAVAMMORIAMMAZZATO tu e tutte le tue emerite stronzate, merda maledetta!

    1. Condivido le parole di chi ha scritto che bisognerebbe far finire il business dei tamponi, d’altronde sono passati anni ma purtroppo per noi è ancora pieno zeppo di ritardatāti… Comunque, mmhh, gente, non sono così sicura che si tratti dell’ennesima trovata dell’uomo scimmia bassetta che non vuole cadere nell’oblio… Potrebbe anche essere che questi gay siano stati vaccinati con i vaccini sperimentali covid-19 dato che molti di loro sono covidioti e poi abbiano avuto dei rapporti non protetti, contagiando altri, eh. Si parla anche di donne infette all’estero perché questo vaiolo delle scimmie possono trasmetterlo anche i bisex che vanno con gli uomini. Mettiamo che un bisex infetto abbia un rapporto non protetto con una donna, ecco… Meglio fare attenzione quindi, occhio… Inoltre Montagnier se non ricordo male disse che dopo le vaccinazioni sperimentali di massa sarebbero arrivate delle altre malattie ma purtroppo troppa gente è irrimediabilmente tonta. E di conseguenza sono aumentati anche i casi di fuoco di Sant’Antonio, leucemie, MALORI, ecc. Oggi, ad esempio stavo leggendo i commenti su un blog gay friendly, ebbene, un covidiota vive all’estero ed ha scritto che aveva paura del vaiolo delle scimmie e quindi è corso subìto a farsi vaccinare. È colpa della mentalità di costoro se siamo ancora nella merda… Ma poi questi vaccini non avevano un sacco di effetti collaterali, al contrario dei sintomi del vaiolo delle scimmie che invece sono blandi? Mah. Io non li capisco. Poi un ragazzo gay ha scritto di essere contro questi vaccini ed è stato massacrato con voti negativi e commenti pregni di odio che lo appellavano con epiteti come novax, ecc. Non va bene… Molti gay non vorrebbero essere discriminati e si professano di sinistra ma poi sono i peggiori fascisti che esistano. Davvero una cosa vergognosa… Poi parlano di omofobia se qualche ‘burlone’ lo chiama gayolo delle scimmie. Mah…

      1. @ Arizona, (principessa). Spettacolare come sempre, anche “ARIZONA”.
        Congratulazioni Principessa, SEMPRE!

Rispondi a Giove Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.