Vaccino obbligatorio e multe salate contro i non vaccinati: l’ipotesi del Governo Draghi

Condividi su:

E’ quasi ufficiale. Affaritaliani.it ha appreso da fonti della maggioranza che mercoledì 5 gennaio il governo Draghi potrebbe decidere di introdurre il vaccino obbligatorio per tutte le persone dai 18 anni in su. Contestualmente ci sarà anche l’estensione del Super Green Pass per lavorare. Il certificato verde sarà obbligatorio per ogni tipo di lavoro, sia nel settore pubblico sia in quello privato. “A questo punto credo che sia la decisione giusta e corretta. Il vaccino è efficace, funziona e consente anche di tenere aperte in sicurezza molte attività economiche”, spiega il virologo Fabrizio Pregliasco, membro del Comitato Tecnico Scientifico della Lombardia e direttore sanitario dell’ospedale Galeazzi di Milano.

Con l’introduzione dell’obbligo vaccinale per legge verranno anche definiti gli eventuali indennizzi in caso di danni collaterali legati alla vaccinazione contro il Covid-19. Ovviamente verrà previsto un periodo transitorio per chi ancora non ha ricevuto nemmeno una dose e vorrà mettersi in regola. Per chi comunque deciderà di non vaccinarsi, stando alle ipotesi al vaglio dell’esecutivo, potrebbero essere previste sanzioni con multe da 600 a 3.600 euro per i non vaccinati.

A partire probabilmente dalla fine di gennaio, dopo un breve periodo transitorio, il Super Green Pass sarà obbligatorio per ogni tipo di attività. In sostanza, gli over 18 che non saranno vaccinati, oltre a dover pagare una sorta di contributo economico al Sistema Sanitario Nazionale, potranno recarsi soltanto in farmacia, in ospedale o al supermercato per fare la spesa. Possibili restrizioni per i non vaccinati anche per le visite private da parenti e amici. In sostanza, verrà introdotto contestualmente all’obbligo vaccinale una sorta di lockdown per i non vaccinati.

Condividi su:

49 thoughts on “Vaccino obbligatorio e multe salate contro i non vaccinati: l’ipotesi del Governo Draghi

      1. @Redazione ——> IL CASTELLO DI CARTE STA PER CROLLARE, TRANQUILLI, FIDATEVI.

        A mio avviso se girano queste voci, è perché il Governo dei “BRAVI” ha paura: —> stanno per arrivare notizie importanti che loro già conoscono – e sono nel panico.

        —–> Come fanno a mettere un obbligo vaccinale, quando nel Comirnarty ci sono DUE INGREDIENTI che NON si devono usare sull’uomo?

      2. Molto strano, dovrebbe essere un errore temporaneo. Adesso comunque controlliamo.

  1. Stavolta si rispondera alla tirannia demovaccinale con la stessa moneta !! verrete vaccinati ma non piu democraticamente ! ritornerranno i partigiani e forse anche i briganti !

  2. Siamo arrivati a questo solo X l’immobilismo del popolo. Ai tiranni dopo quasi 2 anni si risponde con la spada non con scampagna te fuori porta…lo dico da 2 anni…Siamo in 7 milioni contro? Perfetto in 7 milioni possia
    mo cambiare la storia entrare nei palazzi cacciarli via (Giustizia Tribunale Militare) e ripristinare la legalita COSTITUZIONALE. Basta buonismi e’ ora Di agire X I nostri figli DIO E’ CON NOI….

    1. @ Giorgio Bellini. 100% d’accordo con te! Qui occorrono forme di resistenza più energiche e decise, sempre nella legalità. Scioperi generali e boicottaggi, occupazioni ad oltranza, blocchi degli approvvigionamenti di merci, ecc. resistenza fino alla condanna penale di questi criminali. Ma soprattutto, occorre convincere la gente che finora è rimasta a guardare che le cose andranno sempre peggio anche per loro, se non si ribelleranno!

      1. Temo che questi spingernno la gente ad agire anche nell’illegalita’. Per quanto, bisogna dire che, quando e’ il goveno a compiere atti illegali, forse quelli del popolo saranno legalissimi.

  3. NON CI CASCATE E’ IL SOLITO TRUCCO PER SPAVENTARE! LO FACCIANO, VOGLIO VEDERLI A MULTARE E IMPEDIRE DI VIVERE A MILIONI DI PERSONE. LI CACCEREMO A PEDATE, SONO PROVVEDIMENTI PRIVI DI QUALSIASI LEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE, E SARANNO LORO A DOVERCI RISARCIRE!! SIAMO MILIONI E SE NE ACCORGERANNO UNA VOLTA PER TUTTE. SEGUITE I CONSIGLI DELL’ON. FRANCESCA DONATO!

    https://www.youtube.com/watch?v=UflNUn_YFRs&t=746s

    E purtroppo vedo dai commenti che la redazione di stopcensura come sempre si spaventa. Ma vedete di tirare fuori le palle!

    1. A me, purtroppo, frega parecchio. Vivo all’estero e ho i genitori molto anziani in Italia. Come faccio, in caso di necessita’, ad andare da loro? Sono mesi che non ci dormo piu’ la notte, perche’ era chiaro che volevano arrivare all’obbligo…. Non vogliono lasciare persone sane in giro, a fare da gruppo di controllo…. Ci vogliono tutti morti, in occidente, per quanto siamo gia’ la minoranza della popolazione mondiale. Le elite odiano gli europei, li temono, preferiscono un mondo fatto solo di africani, cinesi, indiani e latinos, con loro sopra tutti a comandare. Certo, si illudono, ma intanto ci vanno di mezo milioni di adulti e bambini innocenti. Sono molto, molto peggio dei nazisti…..

      1. Puoi stare tranquillo, questo articolo riportato da Imola oggi è pieno di fake news e notizie inventate. Il vaccino non è obbligatorio in alcuni paesi del mondo. In Austria non esiste alcun vaccino obbligatorio ne multe per chi non si vaccina vaccina. Per averne conferma basta andare sul sito del governo austriaco dove sono presenti le leggi vigenti nel loro paese. Purtroppo questi siti poco seri si divertono a fare terrorismo e voi allocchi ci credete.

    2. vallo a dire a chi magari ha da mantenere una famiglia e si ritrova il diritto al lavoro violato… oltre che il suo corpo.
      voglio vedere se iniziano ad arrivarti 600 euro di multa a casa come te ne freghi….

  4. Visto che introducono un indennizzo per le reazioni avverse, e’ chiaro che sanno benissimo che questi vaccini, UFFICIALMENTE ANCORA SPERIMENTALI FINO AL 2024!, sono pericolosi. Costringere la gente a farseli, di conseguenza, non e’ solo contro la Carta costituzionale, il Codice di Norimberga e le delibere del Parlamento Europeo, ma e’ anche abuso di ufficio e crimine contro l’umanita’. GIUDICI, CHE ASPETTATE A MUOVERVI CONTRO QUESTO GOVERNO?????

  5. Un bel giorno vaccineremo noi a voi, ma non con la soluzione fisiologica, no. Con i vostri cari Pfizer e Moderna, cosi’ vediamo…

    1. Si nasconderebbero nei loro bunker se il popolo in rivolta decidesse di vaccinarli realmente con la forza.

  6. Beh che probelma c’è— ,paghiamo noi..
    A quando una bella rivolta armata… hanno distrutto la sanità, l’economia, la costituzione… che ci resta?

  7. Uno con quella faccia, quello sguardo, quegli occhi morti, quel sorriso maligno, ha fatto un patto con satana.

  8. Ma perché riportate fake news? In Austria non esiste alcun obbligo vaccinale, ne tanto meno Multe per chi non si vaccina proprio perché non esiste nessun obbligo vaccinale. Il sito affari italiani è noto per pubblicare fake news news. Mi meraviglio che un sito serio come Imola oggi pubblichi ancora queste scemenze. Vi invito pertanto a rettificare subito le cretinate che avete scritto anche perché rischiare una denuncia per procurato allarme.

      1. Cara redazione di Stop Censura state comunque riportando fonti che contengono fake news. Non è stata approvata alcuna legge in Austria che preveda l’obbligo vaccinale e multe per i trasgressori. LA VOLETE FINIRE DI TERRORIZZARE LA GENTE? PRIMA DI PUBBLICARE NOTIZIE FALSE INFORMATEVI! BASTA ANDARE SUI SITI ISTITUZIONALI AUSTRIACI PER CAPIRE CHE NON VI E’ TRACCIA DI QUESTA SCEMENZA CHE HANNO SCRITTO ALTRI E CHE VOI SENZA CONTROLLARE AVETE RIPORTATO AGENDO COME LORO COMPLICI!

      2. Adesso modifichiamo l’articolo scritto da Affari Italiani non da noi.

  9. E aggiungo che in nessun paese del mondo esiste l’obbligo vaccinale. Pertanto, vi invito caldamente ad evitare di scrivere queste scemenze.

      1. @Redazione —> Eppure, l’Onorevole Francesca Donato dice che in Austria ci stanno ripensando..

        Min (13:11) “E anche gli annunci che erano stati fatti in Austria dell’obbligo vaccinale se li stanno già rimangiando. Perché le proteste sono state feroci, i partiti di governo stanno perdendo pezzi…”

      2. Se è così, l’informazione di Stato italiana (RAI) sta mentendo.

      3. Cara redazione di Stop Censura state comunque riportando fonti che contengono fake news. Non è stata approvata alcuna legge in Austria che preveda l’obbligo vaccinale e multe per i trasgressori. LA VOLETE FINIRE DI TERRORIZZARE LA GENTE? PRIMA DI PUBBLICARE NOTIZIE FALSE INFORMATEVI! BASTA ANDARE SUI SITI ISTITUZIONALI AUSTRIACI PER CAPIRE CHE NON VI E’ TRACCIA DI QUESTA SCEMENZA CHE HANNO SCRITTO ALTRI E CHE VOI SENZA CONTROLLARE AVETE RIPORTATO AGENDO COME LORO COMPLICI!

    1. Lo ripeto anche a te, questo articolo è una fake news. In Austria non esiste alcun obbligo vaccinale e non esistono multe perché non si vaccina.mi fa specie che un sito serio come Imola oggi abbia deciso di partecipare a questa campagna di terrorismo basata su bugie

    1. hai perfettamente ragione, con i delinquenti le chiacchere non servono,tanto meno con i rettiliani.delle parole non se ne fanno proprio niente si sentono in una botte di ferro, sono protetti da tutte le parti ci pensa zio bill a comprarsi tutti, Invece di scrivere cazzate e non dire come stanno le cose sui cosidetti vaccini e sulla falsa pandemia che prima non durava più di sei mesi ora secondo oro dovrebbe durare decenni, cosa che non esiste e poi se il virus è sconosciuto come fa il tampone a riconoscerlo? Gli italiani siamo uo-MINI caconi altrove si sono fatti sentire vedi gli africani che ora stanno iniziando a comandare con il consenso del governo anche in italia, vedi se il governo si preoccupa di vaccinarli o che mandano a fare in culo i nostri carabinieri che fanno gli spacconi con quelli che li pagano, anche loro spacconi ma poi si sono fatti inoculare.E’ gia tardi,labbiamo preso in quel posto lo faranno lo faranno l’obbligo ancora qualcuno si illude hanno anche il beneplacido dei nostri connazionali punturati e sanno quello che gli spetta, o la morte o nella migliore delle ipotesi la zombizzazione ed allora mal comune mezzo gauido, siamo fatti così (merdosi).

      1. Prima di vaccinarvi vi consiglio di leggere quello che ha pubblicato oggi maurizio Blondet per quanto riguarda i nanochip che ha trovato la quinta colonna in spagna negli elisir di lunga vita, oltre a tutto quello che si sapeva questa è un’aggiunta che magari a draghi sarà sfuggita.
        Se mette l’obbligo vaccinale deve essere per tutti anche per il signor draghi e company o quanto meno devo dimostrarlo scientificamente che l’hanno fatto, ma nessuno lo chiede, soliti pecoroni, qualcuno l’ha detto Meluzzi a chiare lettere la proposta che gliavevano fatto i signori altolocati, e cosi parlamento e senato devono dare la dimostrazione che hanno dato loro per primi l’esempio, mettendo in confronto le analisi di un vaccinato vero e le loro con il nostro comitato scientifico. Italiani brava gente sino alla stupidità conclamata.

  10. Vaccino obbligatorio e multe salate contro i non vaccinati.. . (?) – Avranno toccato il fondo del barile perché i 6.000.000 (cifra presunta forse sottostimata) dei non ancora “trattati” rappresentano una forza che potrebbe fare la differenza con qualsiasi azione di contrasto. A questa cifra appartengono anche militari e forze di polizia (da non dimenticarlo) che hanno fatto un solenne giuramento sulla Costituzione, ora sequestrata da un manipolo di criminali in un governo mai eletto ma di fatto occupato in questi anni. Questi impostori e golpisti sanno bene che finirà male, ma molto male per tutto ciò che è stato fatto all’Italia e la storia l’ha sempre dimostrato. Prendono tempo e stringono le catene sul popolo con l’illusione che per loro andrà ancora bene, ma fingono di dimenticare come meno di 80 anni fa altri criminali in Germania, in Italia finirono i loro giorni. Capi di stato delle nazioni sfuggite al delirio e alla furia di Hitler non si ponevano allora il minimo scrupolo di celebrare un processo per punire i crimini nazisti: sarebbe bastato il plotone d’esecuzione e la forca per risolvere tutto in maniera sbrigativa e tornare al business as usual di sempre.. . Oggi potrebbe finire proprio così.

  11. Ma su sto paese di se Pensanti fenomeni ed inteLLLetuali e legulei, Nessuno si chiede come mai l’AIFA abbia smesso di pubblicare i report mensili della misera farmaco vigilanza Solo passiva , da settembre 2021 ?

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.