Vaccini, attaccante Bologna contro Governo: “Ma la libertà di scelta dove è andata a finire?”

Condividi su:

In Serie A ci sono diversi giocatori non vaccinati e l’ultimo decreto legge del governo impone dal 10 gennaio il green pass rafforzato per accedere a palestre, spogliatoi, campi sportivi, ma anche negli alberghi, sfruttati dai club di Serie A per i ritiri, in trasferta e in molti casi anche prima delle gare casalinghe. Diverse squadre di Serie A stanno facendo opera di convincimento sui ragazzi, che dal 10 gennaio in poi sarebbero di fatto esclusi dalle attività della prima squadra. Nel Bologna ci sarebbero tre calciatori non vaccinati. Lo ha riportato Tuttomercatoweb.

In vista del match contro l’Inter, un giocatore del Bologna è uscito allo scoperto con un post su Instagram proprio nel giorno in cui ha ricevuto la prima dose, contro la sua volontà. Si tratta del numero 10 Nicola Sansone, che sul suo profilo si è sfogato contro l’obbligo vaccinale: “Viviamo in un mondo di m… in cui i diritti umani non contano un c…! Non esiste più la libertà di scelta”, ha scritto. Inoltre, sempre in Serie A, tra i calciatori non vaccinati risulterebbe un titolare della Roma, giocatore molto importante di cui i giornali ancora non hanno fatto il nome.

Condividi su:

7 thoughts on “Vaccini, attaccante Bologna contro Governo: “Ma la libertà di scelta dove è andata a finire?”

  1. Molti ancora sperano… ma ad una dittatura, perché di questo si tratta, non bisogna arretrare.
    Del resto abbiamo chi dovrebbe proteggere questa costituzione, che ora mai si possono additare tra i traditori.

  2. in primis i 5merde che si sono venduti per una pensione , tradendo tutti e tutto compreso i principi che li hanno fatto eleggere!
    Che siano maledetti per l eternita e ricordati come i piu infami della ns storia moderna !
    Alle elezioni sparirete e tornerete nella melma da cui vi avevamo tolto !!

  3. Pezzi di merda, governo di merda, la pagheranno cara, chi ha perso figli o chi ha figli non dimentica,io non dimentico, anche loro hanno figli o nipoti….

  4. Ora ci vorrebbe qualche star del calcio ! Tipo il Sig. Aguero che dopo 33 anni a giocare in tutte le più importanti squadre del mondo (e dopo aver fatto da testimonial per il merda-vaccino) senza mai aver accusato alcun male , ora si ritrova col cuore che non funziona ! Coraggio ragazzi ! Non lo fate solo per gli altri ! Lo fate anche per voi !!!!

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.