USA, Tozzi rosica: “Gloria usata in contesto violento, mi dissocio”

Condividi su:

Umberto Tozzi è infuriato perché la sua canzone più famosa Gloria è stata intonata dai manifestanti americani pro-Trump: “Mi hanno mostrato un video in cui una delle mie canzoni più famose e a cui tengo di più è stata usata in azioni di inaudita violenza da Donald Trump e dal suo staff – dice in un video su Twitter -. Io sono notoriamente un artista e una persona che nel pubblico e nel privato ha sempre preferito l’amore alla violenza. Nelle mie canzoni e anche in Gloria canto la bellezza della vita, per questo mi dissocio e in qualità di autore sono pronto a difendere le origini e i principi di questa canzone”.

Condividi su:

2 thoughts on “USA, Tozzi rosica: “Gloria usata in contesto violento, mi dissocio”

  1. Ma vai a cagare, che se non te le faceva suonare lui nessuno più sa nemmeno chi sei.
    Dovresti ringraziare visto che ti avranno pagato i diritti di autore….

  2. Tu quoque, Brute , fili mi! Diceva Giulio Cesare!! Si xc nn immaginavo che eri “sinistro”!! Ti ammiravo.. Che delusione!! Au revoir Tozzi.. Rien ne va plus…cestinato!!!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.