USA ammette: “Russia troppo forte. La vittoria dell’Ucraina è impossibile”

Condividi su:

La vittoria dell’Ucraina contro la Russia non è realistica”. Lo sostiene il New York Times, all’indomani delle forti critiche da parte di un piccolo gruppo di Repubblicani al pacchetto di aiuti da 40 miliardi di dollari, varato ieri dagli Usa. La guerra, scrive il quotidiano, entra in una nuova difficile fase e il sostegno bipartisan americano non può più essere garantito. Lo ha riportato oggi l’Adnkronos.

“Una vittoria militare decisiva per l’Ucraina sulla Russia – spiega l’editoriale del Nyt – in cui l’Ucraina riconquista tutto il territorio che la Russia ha conquistato dal 2014, non è un obiettivo realistico. Sebbene la pianificazione e i combattimenti della Russia siano stati sorprendentemente sciatti, la Russia rimane troppo forte e Putin ha investito troppo prestigio personale nell’invasione per fare marcia indietro”.

Condividi su:

2 thoughts on “USA ammette: “Russia troppo forte. La vittoria dell’Ucraina è impossibile”

  1. Il giochino degli USA come sappiamo è quello di impegnare la Russia militarmente per interposta persona… ovvero fino all’ultimo UCRAINO,
    Ora anche gli USA, hanno vistosi problemi economici che chi ha voluto investire ancora oggi con 40 miliardi di dollari, verranno spazzati via…

Rispondi a nuccioviglietti Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.