Unico business aperto è l’accoglienza: manteniamo 75.432 migranti in hotel

Condividi!

Una vergogna senza precedenti. In Italia attività sono state chiuse da mesi. Milioni di commercianti senza incasso per quasi un anno. C’è un solo business che non ha mai chiuso ed è più florido che mai: l’accoglienza dei profughi in hotel e appartamenti. Alla data di ieri ce n’erano, dopo che Lamorgese ha bloccato le espulsioni “causa coronavirus”, oltre 75mila. Tutti mantenuti dai contribuenti: “Al momento, l’Italia ha 75.432 migranti in accoglienza che costano ai contribuenti italiani circa 70 milioni di euro al mese solo per i costi diretti. Quante attività si potevano salvare dal fallimento? Quanti italiani in povertà assoluta si potevano aiutare?”. E mentre agli italiani, quelli fortunati, sono andati 600 euro in aiuti, una tantum per un mese. Per i profughi il governo spende 35 euro al giorno a testa. Quasi 1.100 euro al mese.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.