Ungheria: contratto con Gazprom per aumento delle forniture di gas

Condividi su:

L’Ungheria firma un contratto con Gazprom per la fornitura di massimo 5,8 milioni di metri cubi circa di gas naturale in più su base giornaliera, in aggiunta alla quantità contrattuale già in essere”. Ad annunciarlo in un tweet è Zoltan Kovacs, portavoce del premier ungherese Viktor Orban, nel giorno in cui le forniture all’Europa sono state interrotte da parte dell’azienda energetica russa. “L’approvvigionamento energetico dell’Ungheria è sicuro”. >>> SEGUE LA FONTE

In mattinata la Entsog, la Rete europea dei gestori dei sistemi di trasporto del gas, aveva segnalato lo stop alle forniture russe. L’azienda russa Gazprom aveva già annunciato lo stop di tre giorni per lavori in una stazione di compressione nel nord della Germania, da cui il gas viene poi esportato in altri Paesi europei. Il timore dei leader europei è però che la Russia possa prolungare l’interruzione nel tentativo di aumentare i prezzi del gas, che sono già aumentati del 400%.

Condividi su:

5 thoughts on “Ungheria: contratto con Gazprom per aumento delle forniture di gas

  1. Veramente la Russia non ha aumentato proprio nulla! Sono ENI e i corrotti schifosi italiani a lucrare sul gas..non certo la Russia.

  2. Non possiamo certo paragonare l’Ungheria all’Italia. L’Ungheria ha politici seri che tengono al loro paese e al loro popolo, l’Italia ha solo squallidi leccaculo a libro paga delle élite massoniche, leccaculo che peraltro verranno rivotati anche tra 24 giorni, per cui la colpa di tutto alla fine è degli italioti, e l’Italia sta per fare una fine pessima.
    Ci sarà da ridere a breve! E vediamo se stavolta imparano la lezione.

  3. Cara Redazione, i prezzi del gas fatti dalla Russia non sono aumentati di un centesimo! Sono stati aumentati dai nostri governi e da terzi rivenditori.

  4. È l’Italia che ci sta speculando sopra… Per non parlare dell’aumento delle bollette… Draghi ovviamente dà la colpa a Putin, ovviamente, ogni volta, mica a se stesso… Prima la colpa la dava ai cosiddetti novax, poi a Putin, è un circolo vizioso insomma e non se ne esce… La colpa è di un coglione incapace, inetto, vile e senz’anima che ha sanzionato la Russia, è tutta colpa sua… Quanti sono schiattati a causa di un premier totalmente inutile… Per non parlare delle sue menzogne divisive e cattive… Poi si è scoperto che i cacchinati con le dosi di merda liquida erano addirittura più contagiosi e quindi maggiormente esposti… Addirittura ieri notte ho sentito le sirene dell’ambulanza suonare per ben 2 volte ma di notte non fa così caldo. Come possono ancora dare la colpa al caldo? Draghi sarebbe da cacciare via a pedate, come hanno fatto con Macron minchion, altroché. Forse in Francia hanno iniziato a svegliarsi un po’ quando sono morti anche dei bimbi… Pensasse alle famiglie che hanno problemi piuttosto, ma Draghi è un cazzone IPOCRITA egoista, quindi di conseguenza se ne frega… Ho detto a mia madre che quando arriveranno l’autunno e l’inverno i giornalai hanno detto che nelle case entrerà la polizia a controllare se le persone avranno abbassato i termosifoni di un grado e mi sembra tutto così assurdo… Come osano fare anche questo agli italiani? Trovo tutto ciò assurdo… E anche se mia madre è malata di mente e non fa né il fuoco né niente da anni, ha sclerato di brutto perché è pazza… I pazzi non dovrebbero fare pure i figli, con tutte le persone normali che ci sono al mondo e che magari sono sterili e vorrebbero dei figli ma non possono nemmeno averli per cause di forze maggiore, non è giusto…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.