Udine, studente 18enne trovato senza vita in casa dalla madre: morte cardiaca improvvisa

Condividi su:

UDINETragedia ieri mattina 17 novembre 2022 in comune di Pasian di Prato in provincia di Udine dove all’interno di una casa a Santa Caterina un giovane di 18 anni è stato trovato senza vita dalla madre. Erano le 6:30 quando la donna ha allertato immediatamente i soccorsi.

Sul posto sono giunti tempestivamente gli operatori sanitari che nonostante i tentativi di rianimazione hanno dovuto constatare il decesso del ragazzo. Il diciottenne frequentava una scuola superiore di Udine. È stato escluso il coinvolgimento di altre persone da parte delle forze dell’ordine intervenute sul posto per ricostruire quanto accaduto. Lo ha riportato il sito Nord Est 24.

Condividi su:

11 thoughts on “Udine, studente 18enne trovato senza vita in casa dalla madre: morte cardiaca improvvisa

  1. Sono la stragrande maggioranza di noi umani quelli che collaborano alla menzogna e alla frode criminale. Mysterium iniquitatis. Sono pochissime e rarissime le persone interessate alla nuda e cruda verità.
    E queste persone vanno onorate e difese come se fossero angeli o divinità, in mezzo ad una subumanità da girone infernale, fatta di ruffiani, mentitori, vili, collaborazionisti, indifferenti, profondamente plebei, nella mente e nell’animo, conformisti e paurosi.
    Mai nella storia dello homo sapiens è esistita un’umanità plebea e miserabile come questa! Eppure in mezzo a tanta m…a umana, talvolta rifulge qualche gioiello.
    La differenza tra l ‘umano e il subumano sta in questo: il primo si nutre solo di verità, l’altro si ingolfa di menzogna e ne è pago. A quest’ ultimo potete dare da mangiare anche carne sintetica e insetti….e non so cosa altro. Il cavallo è un animale nobile, infatti beve solo acqua pulitissima e mangia solo fieno di prima qualità. Non provate a dargli la feccia, non la mangia, piuttosto muore.
    Così è un umano, abissalmente diverso da un subumano…
    Pubblicato il novembre 17, 2022 da debernardi

  2. Ho cercato di avvertire a dritta e a manca di evitare il siero. Ad amici, parenti, ma nessuno mi ha dato retta. Adesso me ne frego altamente, spiace, ma non posso più farci nulla. S’inculassero.

  3. Big pharma ha una spiegazione scientificamente sperimentata di queste morti, morte naturale.
    Naturalmente.

  4. NOTIZIA APPENA ARRIVATA DAL CANADA.

    TRUDEAU DEVE RISPONDERE A UNA RICHIESTA DI INFORMAZIONI SUI TANTISSIMI SOLDI SPESI PER:

    ———–> ArriveCAN

  5. Dico che questo ragazzo di 18 anni è una vittima a differenza di quella pezzo di merda di selvaggia e della madre oramai morta stecchita, poi ci mancherebbe, poi pensarla come vuoi

  6. A 18 anni sei un bimbiminchia, che cazzo puoi capire… Queste sono vittime… Mi incazzo quando muore gente grande che si è fatta inoculare più dosi di merda liquida per paura o per poter entrare dentro i locali, ecco. Che covidioti lobotomizzati… Per fortuna qualcuno si sta svegliando… Anche sul sito covIDIOTA LGBT Biccy. Anche se un covidiota ha scritto: “Posso capire se non fanno entrare i non cacchinati nelle RSA ma i vaccinati devono farli entrare”. Poi non fanno discriminazioni… Come se un cacchinato pure con più dosi in vena non potesse trasmettere il viru$. Per non parlare degli effetti collaterali… Io comunque mi sono veramente rotta, dovevo farmi dare un foglio per andare dal dentista e vogliono che indossi sempre la mascherina. Che rottura di COGLIONI… Siamo ancora fermi a questo punto dopo che sono trascorsi anni… Boh… Che tristezza…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.