Covid, muore il professor udinese Luigi Reitani: era regolarmente vaccinato

Condividi su:

UDINE – Udine piange Luigi Reitani, l’ex assessore alla Cultura del Comune di Udine durante la prima giunta Honsell, nonchè professore ordinario in Letteratura tedesca dell’Università di Udine. A riportare per prima in Friuli la notizia è stato il Messaggero Veneto. Il docente di origini pugliesi (era nato a Foggia il 18 luglio 1959) si è spento a Berlino, dopo essere stato ricoverato a causa di complicazioni legate al Coronavirus.

Il prof, regolarmente vaccinato al Covid, si è spento in breve tempo, dopo circa 2 settimane dalla sua ospedalizzazione. Dal 2015 al 2019 aveva diretto l’Istituto italiano di Cultura di Berlino. Proprio qui si era trasferito portando con sé la moglie e le due figlie. “Esprimo profondo dolore per la scomparsa di uno tra i più fini intellettuali che abbia conosciuto“, sono le parole di Furio Honsell. “Esprimo le condoglianze alla moglie e alle figlie. Fu un privilegio avere Luigi Reitani come assessore alla Cultura per cinque anni. La città di Udine e io gli dobbiamo molto”.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.