Ucraino: “Solidarietà ipocrita. Fino a ieri venivo odiato solo perché non mi sono vaccinato”

Condividi su:

Sono ucraino e non vaccinato: sono disgustato da questa solidarietà ipocrita. Chi mi chiama oggi, fino a ieri era tra quelli che mi odiavano per via della dose. Mi chiamo Andriy, sono ucraino, ho 40 anni e da 22 vivo a Roma. In questo periodo, su molti canali televisivi italiani, seguo i talk show (il nome stesso già dice molto) sulla guerra. Guardandoli attentamente ho notato una cosa tragicomica: caso strano è che la pièce della spettacolarizzazione di questa terribile tragedia per gli ucraini pare che abbia la stessa sceneggiatura usata per la narrazione della pandemia. Lo ha riportato Green Pass News.

Quelli che per due anni si erano improvvisati infettivologi e biologi ora sono tutti esperti di guerra e di storia dell’Est. I protagonisti continuano a dividersi in due categorie: da una parte ci sono quelli che rappresentano il pensiero del politicamente corretto, condannano la guerra senza se e senza ma e si sgolano richiamando tutti alla solidarietà comune; poi ci sono quelli per cui i se e i ma rappresentano un dettaglio non secondario, ma vengono subito aggrediti e additati come i guerrafondai e putinisti, una specie di no vax di una volta.

A proposito di solidarietà, tante persone che ora mi esprimono la loro solidarietà e mi si offrono per ogni tipo di aiuto sono le stesse persone che per due anni, mentre io non vaccinato ero forzatamente rinchiuso dentro casa e letteralmente soffrivo la fame, senza un lavoro e senza dignità, si voltavano dall’altra parte, facendo finta di non accorgersene. È possibile ci voglia una guerra per farci diventare tutti più buoni? A me personalmente questa solidarietà sa molto di ipocrisia, anzi, sembra quasi un sinonimo della parola falsità e in molti casi viene usata solo in funzione a quello che uno vuole sembrare e non essere.

Condividi su:

7 thoughts on “Ucraino: “Solidarietà ipocrita. Fino a ieri venivo odiato solo perché non mi sono vaccinato”

  1. Tanto La loro vita residua come wakkinati è mediamente di 5 anni.
    Per carità, gliene auguro molti di più, ma temo abbiano venduto la salute per un piatto di lenticchie. Hanno confuso in molti una concessione pelosa con la libertà. Che avrebbe dovuto essere il bene supremo.

  2. L’ha messo lì la banda di Biden , recita una parte sicuramente molto ben remunerata , noi dovremmo per uno che ha fatto 14.000 morti e ignora i suoi stessi atti , non comprare più l’economico gas russo per avere quello Usa a prezzi molto maggiorati , tantopiu’ dopo gli ultimi aumenti , portato con le navi ? molto ecologica oltretutto questa soluzione !
    Pazzi criminali distruttori del mondo , basta !

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.