Ucraina, Draghi: “Pronti 3.500 militari italiani per la NATO”

Condividi su:

Le forze italiane che prevediamo essere impiegate dalla NATO sono costituite da unità già schierate in zona di operazioni, circa 240 uomini attualmente schierati in Lettonia, insieme a forze navali, e a velivoli in Romania; e da altre che saranno attivate su richiesta del Comando Alleato. Per queste, siamo pronti a contribuire con circa 1400 uomini e donne dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica, e con ulteriori 2000 militari disponibili”. Lo ha scritto Varese News.

Ai circa 2000 connazionali presenti” in Ucraina “è stato raccomandato di seguire le indicazioni delle Autorità locali e di valutare con estrema cautela gli spostamenti via terra dentro e fuori il Paese. Alla luce della chiusura dello spazio aereo e della situazione critica sul terreno, stiamo pianificando in coordinamento con le principali ambasciate dell’Unione Europea un’evacuazione in condizioni di sicurezza”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, durante l’informativa urgente alla Camera sulla crisi in Ucraina.

Condividi su:

16 thoughts on “Ucraina, Draghi: “Pronti 3.500 militari italiani per la NATO”

  1. Ma vacci tu in Ucraina, Sauron, visto che Kiev combatte la guerra dei tuoi compari di Davos ed elite finanziarie.

    1. PERFETTO ! BRAVISSIMO INFATTI DEL RACCAPRICCIANTE MA ECCEZIONALE VIDEO DI PUTIN DALLA DURATA DI 95 minuti, HA BEN DEFINITO CIO’ CHE RAPPRESENTA L’UCRAINA…PARTENDO DA LONDANISSIMO FINO AD OGGI E SI CONCLUDE CON OGGI: “PUPAZZO NELLE MANI DEI GLOBALISTI, SPIETATI E SENZA NESSUN PRINCIPIO MORALE” WADIMIR PUTINI…GRANDE UONO E GRANDISSIMO CREDENTE L’EX URSSS AVEVA LASCIATO LA RUSSIA IN UNA SITUAZIONE IRRISOLVIBILE, LUI NEL SILENZIO TOTALE HA RISANATO TUTTE LE PIAGHE DELLA RUSSIA…VERAMENTE GRANDE UOMO!

  2. Di là il minorato mentale salvini, di qua il il maiale traditore criminale di guerra di Palazzo Chigi

  3. Teniamo presente che con questa NATO pure noi siamo stati satellite degli Stati Uniti, altro che!! Inoltre tutti questi militari e le relative armi, con quali soldi sono pagati? Coi nostri! E le esercitazioni altamente inquinanti dove le fanno? Nella nostra terra!
    Grazie America, grazie NATO! 🤮

  4. Russia e Cina e altri paesi non accettano piu’ il globalismo amorale (pro sodomia,aborto,eutanasia, immigrazione, distruzione delle identità,etc) totalitario e antiumano degli amici di Draghi, i banchieri usurai globalisti a cui ha svenduto banca d’italia ed il resto delle banche ed aziende pubbliche.

    Questo è un criminale che và indagato per la strage, tramite veleni genici sperimentali obbligatori,di decine di migliaia di italiani morti ed invalidi.E ha fatto tutto questo per il loro programma di grande reset con controllo biologico e digitale dei cittadini, che loro considerano alla stregua di animali da allevamento.

    Ci vada lui e gli altri banchieri e i loro figli a fare la guerra ai russi, che hanno solo reagito ad un accerchiamento della nato, sebbene da mesi avessero richiesto che i loro corrotti sgherri ucraini non mettessero missili ai confini russi.E 4 giorni prima dell’ attacco russo, il demente burattino di Zelensky si è scavato la fossa da solo dicendo che l’Ucraina avrebbe avuto armi nucleari!!!.

  5. putin si è accorto che europa e usa sono governate da autentici dementi. che hanno esclusivamente rubato e creato associazioni inutili,per mettere più parenti e amici possibili a rubare. ora mi viene da ridere a pensare ai nostri militari in ucraina. è già tanto se arrivano lì e riescono a montare quattro tende. degli incapaci esaltati e pieni di paura.porelli. quelli non sono riusciti a farmi una multa in due anni.ho un bar e ho subito più di 200 controlli in due anni.lavoro senza black pass e mascherina e non ho mai fatto un tampone. basta puntarli un cellulare sul naso e quelli cominciano a tremare hahahahahaha. figurati quando si ritrovano un esercito di guerrieri armati!! poi ho sentito delle sanzioni che i geni dell’ue stanno pensando di fare a putin(mentre quello si è già ripreso ciò che apparteneva alla russia,draghi e der leyen pensano alla multa hahahahaha). quei poverelli di draghi e von der leyen non spaventano nemmeno me con le loro pezzenti multarelle. figurati putin. che intanto si è accordato con cina e india. queste tre sono le vere super potenze. e quei pupazzi sono stati avvisati,putin ha detto che chi si mette in mezzo verrà spazzato via.ucraina è russia,punto. uomo avvisato mezzo morto,non salvato

    1. Secondo noi è l’inizio della fine della dittatura globalista. E sarebbe solo un bene per l’Italia.

  6. ma traky c’è tra i 3500 che vanno in ukraina? se come no. il problema che ci sono militari che siccome in missione nato prendono 10.000 euri al mese si venderebbero i figli pur di partire

  7. Mi sovviene riflettere che, draghi sia un uomo molto detestato da tutta la classe politica che, ipocritamente finge di sostenere ogni sua discutibile decisione. È un uomo molto solo. E adesso che con la crisi in ucraina ha dovuto prendere dei provvedimenti impopolari contro la Russia, ha dimostrato tutta la sua inadeguatezza e impreparazione. Dell’uomo forte e carismatico che i media ci hanno propinato a più riprese, non è rimasta che l’ombra di una nullità, messa al governo, per distruggere completamente la nostra bella Italia.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.