Treviso, 12enne colpito da improvviso arresto cardiaco: trasportato d’urgenza in ospedale

Condividi su:

TREVISO – Doveva essere una domenica di festa nel segno dello sport ma, alla 37esima edizione del Cross della Vittoria ieri si è sfiorata la tragedia. Verso le 11 di mattina un giovane atleta padovano, di soli 12 anni tesserato con il team delle Fiamme Oro, si è sentito male poco prima del traguardo, accasciandosi a terra privo di sensi nel mezzo del percorso di gara.

Stabilizzato sul posto dai sanitari di Prealpi Soccorso, il giovane è stato portato in elicottero all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Rianimato per quasi un’ora sul posto, il 12enne non aveva ancora ripreso conoscenza al momento del trasporto in ospedale. «Al Team Fiamme Oro i nostri cuori e le nostre energie: forza!». Questo il messaggio dell’Atletica Silca Conegliano e Silca Ultralite Triathlon, organizzatori del Cross della Vittoria. Lo riporta Treviso Today.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.