Trenta (ex M5s): “La Nato si è spinta troppo verso la Russia. Biden non sa di cosa parla”

Condividi su:

Elisabetta Trenta critica pesantemente la Nato. L’ex ministro della Difesa del governo Conte analizza così l’escalation tra Russia e Ucraina: “Ritengo che la Nato abbia esagerato con la pressione nei confronti della Russia, spingendosi troppo vicino a loro. La profondità strategica di ogni paese va rispettata, è quella che ci consente di mantenere le nostre relazioni, che possano rimanere pacifiche nel tempo“.

Aver escluso l’intervento militare della Nato è la scelta più giusta? La Trenta risponde al quesito della Gentili: “È la decisione più saggia e l’unica decisione che poteva essere presa per evitare il rischio della terza guerra mondiale, di cui ha parlato inopportunamente Joe Biden. La situazione è seria, ogni errore da parte della Nato potrebbe portare a conseguenze imprevedibili“. Lo ha riportato ieri il Tempo.

Condividi su:

2 thoughts on “Trenta (ex M5s): “La Nato si è spinta troppo verso la Russia. Biden non sa di cosa parla”

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.