Travaglio: “Parte della mia famiglia contagiata da un vaccinato con terza dose”

Condividi su:

Marco Travaglio rivela a Otto e Mezzo da Lilli Gruber: “Avevo in programma di andare a Torino dai miei, ma poiché parte della mia famiglia è stata contagiata da una persona che aveva appena ricevuto la terza dose non ci potrò andare, sono tutti in isolamento. Quindi rimarrò qua e prenderò tutte le precauzioni del caso: mascherina agli affollamenti e per il resto tutte le altre precauzioni di igiene”.

“Per quel che riguarda il governo mi auguro che dia retta ad Andrea Crisanti, che la smetta di trasmettere questo messaggio controproducente, ossia assicurare normalità ai vaccinati anche con terza dose. Sappiamo che abbiamo pochissime possibilità di morire di Covid o finire intubati, ma dire che gli ambienti frequentati dai titolari del Green Pass siano sicuri è una fandonia che incentiva i vaccinati a non prendere precauzioni, mentre sono contagiabili e possono contagiare altri. Questa cosa del Green Pass non sta in piedi, è una misura politica e non sanitaria“. liberoquotidiano.it

Condividi su:

9 thoughts on “Travaglio: “Parte della mia famiglia contagiata da un vaccinato con terza dose”

  1. Anche oggi alla vigilia lavaggio del cervello totale sui RAI 1 !! Ma andate a cagare giornalisti ! Quando sara chiaro tutto vi tratteremo come si deve !

  2. Vi ricordate questa frase: “con il green pass abbiamo messo al sicuro i posti di lavoro”? Infatti: dove lavoro io due dipendenti, entrambi vaccinati di cui uno addirittura ha già fatto la terza dose, sono già positivi! Che spettacolo! Come mi sento al sicuro sul posto di lavoro!!!

  3. Buon Natale a tutti e speriamo bene per la famiglia di Travaglio ma anche per Maurizio Buratti che qua nessuno ricorda come non ricordate il povero Bartolomeo Pepe

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.