Trani, muore bambina di 10 anni stroncata da malore a scuola

Condividi su:

TRANI — Una bambina di 10 anni è morta a Trani in seguito ad un malore che ha cominciato i suoi sintomi quando la piccola si trovava a scuola. Secondo quello che la famiglia ha scritto sull’esposto, la bambina a scuola ha cominciato ad avvertire malessere. Lo ha riportato La Voce di Venezia.

I genitori, chiamati dalla maestra, la mattina del 3 giugno sono andati a prendere la bambina e l’hanno portata a casa. Verso le 19 è stato chiamato il 118 in quanto le condizioni parevano peggiorare ma, nonostante il trasporto sia stato tempestivo, la piccola è giunta già senza vita all’ospedale di Bisceglie. La Procura di Trani, che coordina le indagini, farà eseguire l’autopsia. L’ipotesi di reato è di omicidio colposo a carico di ignoti.

Condividi su:

6 thoughts on “Trani, muore bambina di 10 anni stroncata da malore a scuola

  1. Tanto l’esito dell’autopsia la conosciamo già, ringraziamo i medici e la magistratura per il solerte interessamento.

  2. Non so chi sia piu criminale se il governo che ha ingannato tutti con questi sieri di corta vita o i genitori.. ora avranno sulla coscienza per tutta la vita questo peso!! bravi!! complimenti!

  3. Parlano per indovinelli a volte, è chiaro come il sole cos’è l’omicida.

    Voglio parlare di un retroscena di un esperienza reale accaduta a mio padre nel lontano 2003, mio padre una mattina prima di uscire di casa mi ricordo che disse a mia madre che “sentiva dei calori” e questa bambina diceva di sentirsi accaldata, mio padre ebbe un ictus quel giorno e venne ricoverato. Questa bambina è morta per questo. Morale della favola? In base a quello che vedo da mesi e mesi si tratta sempre di qualcosa che vede come protagonista il sangue e la sua circolazione, trattasi di emorragia cerebrale, arresto cardiocircolatorio, infarto, pericardite, miocardite, arresto cardiaco, ictus eccetera. Questa bambina e morta per un ictus come mio padre? È possibile, ma è praticamente certo che una morte del genere cosi rapida come capita infinite volte da mesi e mesi, vede il sangue bloccarsi nel corpo, e questo non è assolutamente normale, mi domando quando arriva un magistrato onesto che indaghi a fondo e smascheri l’intenzionalita di colpire e di uccidere le persone con queste armi batteriologiche,

Rispondi a Antonello Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.