Tragedia a Riccione, Davide morto per un malore improvviso: aveva soltanto 22 anni

Condividi su:

RICCIONE – Sconcerto a Riccione per l’improvviso decesso di Davide Berni, classe 1999. Il giovane, apprezzato e stimato cameriere del Birrodromo, è spirato in seguito a un malore accusato nelle prime ore di domenica. Vana la corsa al Bufalini di Cesena, come pure l’immediato trasporto all’ospedale di Cotignola, specializzato in patologie cardiache. Così IlRestodelcarlino.it.

Sotto shock colleghi e amici che non riescono a capacitarsi di quanto è successo. Così pure il titolare dell’attività, l’imprenditore Fabio Ubaldi che, con voce sommessa, racconta: “In chiusura del locale, verso le tre, Davide è andato a casa e, secondo quanto mi è stato riferito, intorno alle quattro ha detto di non sentire più le gambe, così è stata chiamata l’ambulanza con il personale sanitario che, intuita la gravità del caso, lo ha trasferito subito all’ospedale di Cesena. I medici, accortisi che aveva un’aorta lacerata, l’hanno portato d’urgenza a Cotignola dove domenica è stato immediatamente operato, ma non c’è stato nulla da fare perché a quanto pare gli organi sono risultati compromessi. Così ieri intorno alle 10:40 il suo cuore ha cessato di battere per sempre”.

Condividi su:

3 thoughts on “Tragedia a Riccione, Davide morto per un malore improvviso: aveva soltanto 22 anni

  1. Amen… sapete quanti tra un po arriveranno? Non vi chiameranno più stop censura, ma calendario dei morti.
    Comunque continuate… prima o poi gli italioti si svegliano.

    1. È vero, purtroppo sembra ormai un sito di necrologi. Sono centinaia e centinaia le morti dall’inizio della campagna vaccinale.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.