Tragedia a Padova, cassiera trovata morta in camera da letto: malore improvviso, aveva 44 anni

Condividi su:

PADOVA – È stata trovata morta nel letto, nella casa dove viveva assieme alla madre, colta probabilmente da un malore improvviso. Domenica scorsa, a soli 44 anni, è morta Cristiana Pasquetto. La famiglia, affranta dal dolore, si è trincerata dietro il silenzio, non volendo spiegare nulla di quanto accaduto. Cristiana Pasquetto viveva da separata, nella casa natia con la madre, in via Pietro Bembo.

Fino a domenica scorsa, nulla poteva far presagire il drammatico e inaspettato epilogo. La donna lascia i suoi due amati figli maschi. Una giovane vita spezzata, a soli 44 anni, per cause non note. Sul corpo della donna non sono stati disposti né riscontri diagnostici, né l’autopsia. Grande il dolore provato dalla famiglia per questa morte che fatica ad avere un perché. Nell’abitazione di via Pietro Bembo sono intervenuti i sanitari del Suem e i carabinieri ma senza poter fare nulla. Lo ha riportato ieri sera il Gazzettino.

Condividi su:

5 thoughts on “Tragedia a Padova, cassiera trovata morta in camera da letto: malore improvviso, aveva 44 anni

  1. Maledetti politici, intellettuli da strapazzo. Maledetta la Nanetta, la mummia, la Disperazione, il PD, La Lucertola, La Maionese, la Locusta, il Berlusca e tutti i pomparoli del siero.

  2. Mai visti tanti decessi improvvisi come da quando hanno cominciato a inoculare il siero magico genocidio di stato e la Magistratura tace. Sarebbe da arrestare il governo dei migliori assassini.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.