Tragedia a Foggia: commerciante di 28 anni muore improvvisamente

Condividi su:

FOGGIA – Tutta Castelnuovo della Daunia piange Antonio Frangiosa, commerciante del posto scomparso improvvisamente all’età di 28 anni. Questa mattina il sindaco Guerino De Luca ha affidato a un lungo post su Facebook il ricordo e il cordoglio suo e di un’intera comunità, evidentemente sotto choc per la tragica notizia. Antonio è andato via sabato scorso. Tutti nel borgo dei Monti Dauni si sono associati al dolore di familiari e amici, decine e decine i messaggi comparsi su Facebook in questi giorni. Lo ha riportato Foggia Today.

Oggi Castelnuovo saluta Antonio. Questi sono i giorni che più addolorano e sconvolgono una comunità. Sono i giorni che una comunità non verrebbe mai vivere. Questi sono i giorni più tristi per Castelnuovo. È sempre doloroso quando un nostro concittadino ci lascia, ma giorni come questi sono ancora più difficili da accettare, da mandare giù. È più difficile rassegnarsi quando a lasciarci è un ragazzo di 28 anni. Antonio era parte integrante e attiva di Castelnuovo, dove aveva deciso di vivere e di incidere positivamente su di esso. Da oggi mancheranno quei piccoli gesti di Antonio nella sua comunità. Mancherà il suo saluto, il suo sguardo, il suo sorriso mentre ci si incrociava per strada. Mancherà quella quotidianità quasi scontata, ma che in questi momenti ti accorgi essere la linfa vitale del paese e che, quindi, tanto scontata non è. Mancherà tutto questo e ciò spoglia, ci ferisce, ci violenta! Il cuore è ricolmo di lacrime, ma siamo consapevoli che resterai nei cuori e nei ricordi di tutti i noi, di tutti i tuoi compaesani. Ciao Antó….ci vediamo“.

Condividi su:

6 thoughts on “Tragedia a Foggia: commerciante di 28 anni muore improvvisamente

  1. caro il mio coglione di sindaco , perche non denunci il siero genico come assassino ?

  2. E muore e morirà ORMAI sempre la povera gente, LA GENTE NORMALE, LA GENTE COMUNE, quella che ingenuamente o per ignoranza o perché violentata dai governi, dai ministri senza le specifiche competenze e quindi IGNORANTI; ma anche dai datori di lavoro e da tutti quelli in discendenza – in salita e in discesa – che hanno agito assurdi diktat dittatoriali!
    Mai come ci si aspetterebbe – UNA BELLA NOTIZIA: è MORTO SPERANZA, vittima della sua stessa INCOMPETENTE E SPORCA politica!
    E MORTO QUEL CRIMINALE DI DRAGHI perché non si è fatto iniettare LA SUA DOSE, e quindi, -SI È INFETTATO ED è MORTO E STRAMORTO!
    O altri avvisi PIACEVOLI che con profondi respiri LIBERATORI includessero le morti dei criminali BASSETTI, BURIONI, PREGLIASCO, CRISANTI, GALLI, RICCIARDI, LO PALCO Ecc Ecc, nel campo specifico.
    Ma anche tutti quelli della comunicazione che, a livello emotivo, hanno condizionato i popoli con le loro MARTELLANTI stronzate, che DOVEVANO DIVULGARE pena la perdita di denaro pattuita con i criminali delle produttrici di veleni!
    E ci piacerà ancora, quando accadrà, GODERE nel sentire: Sono GIUSTAMENTE morti BRUNO VESPA, quello sproloquio di MENTANA, l’arrogante FORMIGLI, DEL DEBBIO, FLORIS, FABIO FAZIO quale “raccattatore” dei peggiori e fissi elementi tipo BURIONI, le merdacce vaganti come BEPPE SEVERGNINI, SELVAGGIA LUCARELLI già odiosa nel suo nome, la GRUBER, LUCIA ANNUNZIATA possibilmente presa prima per il collo, l’odiosa MIRTA MERLINO con i suoi fissi ospiti come CRISANTI, PARENZO e quell’odioso ortaggio ignorante e imbecille di ALESSANDRO CECCHI PAONE.
    E ancora: BILL GATES, FAUCI, TEDROS ADHANOM GHEBREYESUS e tutta quella MASNADA DI GENTAGLIA che AUTONOMAMENTE si è arrogata diritti inesistenti di potere sulle POPOLAZIONI MONDIALI, PER GESTIRE INDISTURBATI LE LORO DELINQUENZE, perché loro sono GLI ESPERTI (del cazzo)!

    1. A tutti quelli sopra bisognerebbe aggiungere d’obbligo tutti i senatori e i deputati, che sicuramente hanno il certificato ma che si sono punturati con acqua fresca.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.