Tragedia a Caserta, infermiera muore a 28 anni per un malore improvviso: disposta l’autopsia

Condividi su:

CASERTA — Una tragedia improvvisa scuote la comunità di Recale e l’intera zona della provincia meridionale di Caserta. Anna Giulia Maria, 28 anni, di Recale è deceduta per un malore improvviso. La giovane, infermiera presso la struttura della clinica Villa del Sole di Caserta, è stata portata all’ospedale di Marcianise dopo essersi sentita male, purtroppo invano. Per lei non c’è stato nulla da fare. nonostante il trasporto al pronto soccorso di via Santella. Così Edizione Caserta.

Secondo quanto emerso da alcune testimonianze la 28enne, era appena arrivata fuori casa di amici, quando dopo aver bussato il campanello, ha accusato il malore che le è stato fatale. La stavano aspettando per uscire ma non avendola vista salire sono scesi e l’hanno trovata a terra. A quel punto sono stati chiamati i soccorsi: dopo i primi momenti di panico, c’è il trasporto all’ospedale di Marcianise, ma all’arrivo al nosocomio non c’era più nulla da fare. Apprezzata da tutti per le sue doti umane, abitava nei pressi delle scuole medie.

Condividi su:

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.