Torino, muore a 39 anni per un malore improvviso l’assessore piemontese Luca Cinotto

Condividi su:

TORINO — Muore per un malore improvviso l’assessore Luca Cinotto. Aveva solo 39 anni. Un malore improvviso si è portato via ieri sera Luca Cinotto, 39 anni, da otto anni assessore a Canischio nei due mandati del primo cittadino Riccardo Rosa Cardinal. La notizia ha lasciato sotto shock tutta la piccola comunità della Val Gallenca. Giovane, preparato, appassionato. Qualità che Cinotto condivideva con tutti gli altri membri della Giunta canischiese. Un ragazzo come gli altri, nato e cresciuto sul territorio, di cui aveva deciso di prendersi cura assumendosi la responsabilità di un incarico istituzionale. Lo riporta il Giornale La Voce.

Condividi su:

7 thoughts on “Torino, muore a 39 anni per un malore improvviso l’assessore piemontese Luca Cinotto

  1. sempre complimenti alla policah et magistraturah itaglianah per la celeritàh,accortezzah,dedizionex,coraggioh,spiritoh di sacrifiizio,altruismox,lealtàh,intellighienzah e respons abilità con la quale sta affrontando questa moria di giovani. e sempre complimenti allo sbirrame vario per proteggere questi fenomeni. più perseverate e meno scontrini faccio. perchè mi vergogno al pensiero di versare contributi che finiscono a personaggi come voi. sapevateloh

  2. estratto dal sito NoGeoingegneria
    titolo: IL LAVAGGIO DI CERVELLO PIÙ EFFICACE È AVVENUTO CON QUESTO PICCOLO E SEDUCENTE STRUMENTO. COSA FARE?
    “…….quindi, nessun problema. Presto saremo tutti allineati, per pensare in sincronia.
    La prossima fase è l’introduzione simultanea e graduale del controllo mentale guidato e orientato dal 5G.
    Potreste non accorgervene nemmeno. Poiché siete stati gradualmente e silenziosamente, ma costantemente preparati per questo.
    State per transitare da esseri umani a “transumani” – complimenti a Klaus Schwab (WEF), quarta rivoluzione industriale, e al principale consigliere di KS, l’israeliano Yuval Noah Hariri (libri: “Homo Sapiens” e “Homo Deus”)
    Sì, proprio lui, colui che ha già deciso che la maggior parte di noi sarà un inutile mangiatore. Se non lo fermiamo ORA, potrebbe avere ragione. Perché, con l’inizio della quarta rivoluzione industriale, entriamo nel regno della completa digitalizzazione di tutto. Le nostre faccende quotidiane possono essere svolte da algoritmi o robot.
    I vaxx che avete ricevuto, specialmente il tipo di ossido di grafene altamente elettromagnetico, vi hanno preparato a reazioni rapide da parte di segnali algoritmici irradiati dal 5G – che vi dicono come pensare, cosa fare, come reagire alle “interferenze avverse” dei vostri concittadini, quelli che non sono ancora passati attraverso il processo di transumanizzazione.
    Coloro che sopravviveranno ai prossimi dieci anni – l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite o il Grande Reset – potranno diventare schiavi volenterosi e gioiosi – senza possedere nulla, ma con un perenne sorriso di totale felicità.
    Questo può davvero accadere, se restiamo impassibili, imbevuti del nostro meraviglioso comfort, il comfort trasmesso dai media 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Sappiamo che qualcosa non va bene, ma scegliamo di non vederlo. Si chiama Dissonanza cognitiva. È un’afflizione psicologica che colpisce le persone che hanno paura – e soprattutto quelle che non vogliono vedere la realtà – e che hanno paura di agire contro questa imposizione mostruosa………”

  3. vaccinati quando andrete a farvi il quarto o il Booster( non il porsche ) potrete sempre dire al medico o all infermiere :
    Ave cesare morituri te salutant !
    Buona fortuna Tarantolazzi !!!

  4. Se avesse fatto come la sua compaesana a chivasso , forse sarebbe amcora vivo !
    Ma la Rosanna Spatari ha le palle per dire no !
    Chivasso la torteria , Rosanna Spataro

  5. I pol(l)itici… Io sto pensando che mi sono pagata pure i regali di compleanno grazie all’UE merda che ha aggiunto queste nuove cazzate delle consegne extra UE da pagare nuovamente.. Altro che regali gratuiti… E mia madre brontola che lei non avrebbe mai pagato, e grazie al cazz, è tirchia… Io avevo pensato ci fosse soltanto la tassa da pagare on-line che comunque era già troppo… Non sono dei malati? E dire che dicono che lo fanno per gli acquirenti… No, emeriti coglioni, voi lo fate per scoraggiare gli acquisti fuori dall’Europa… Io li odio questi fottuti bastardi accattoni. Più ne hanno e più ne vogliono. Chiedono ai poveri, a una che non ha nemmeno un lavoro e che deve attingere dai suoi risparmi, aiuto, rendiamocene conto… Sono dei malati… Avrebbe dovuto vincere Italia sovrana e popolare o un partito anti sistema che avrebbe voluto uscire da questa dannata Europa che pratica accattonaggio e sciacallaggio, anziché far pagare i venditori ricchi che ci guadagnano poi… Non ci guadagno mica io con le cazzatine, ci guadagnano loro… Oltretutto gli scontrini erano tutti scoloriti e la coglionazza dell’ufficio postale era terribilmente faccia di culo… Avrei voluto prendere le uova della Lidl e spiaccicargliele in faccia… Poi era pure pieno di covidioti lobotomizzati con la mascherina. Che pena che mi fanno… Sarebbe meglio uscire dall’euro, come ha fatto l’Inghilterra che è uscita anche dall’UE e da molti mesi mi tocca pure pagare per ogni paese fuori dall’UE che utilizza poste merde… Addirittura talvolta mi hanno fatto pure perdere un bel po’ di soldi… Che tristezza… Eppure io ho chiesto di cambiare spedizioni ma NULLA, è come parlare con i muri delle case tipiche campidanesi, spessi… Comunque boh… Contento lui… Tanto i covidioti diranno che è sempre accaduto e finirà tutto lì… Zero autopsie… È il loro mantra ormai… covIDIOTA ritardato schiattato… CEST la vie, coglione… Rip. A 39 anni poi dovresti essere abbastanza intelligente e grande si presuppone per capire che nessuno pensa al tuo bene, né il governo né tantomeno lo stato. A loro non frega veramente un cåzz0 di te, di ME, né di tutti noi, anzi, siamo solo numeri da sfruttare e che devono spendere, vedi che vendono le sigarette e gli alcolici ad esempio che di certo bene non fanno… E con le automobili puoi avere anche degli incidenti stradali mortali… Per non parlare degli incidenti sul lavoro, non ti danno gli strumenti giusti per evitarli… Inoltre non era nemmeno un ragazzino ma bensì un adulto. Un cazzo di bambinone come tanti… Ma non poteva interrogarsi un minimo, anziché fare lo schiavo o fare quello fedele alla stregua di un cane? BEEEEH! Pubblico la foto da covIDIOTA così do il buon esempio… Boh… Ma cosa ci guadagni? A me l’empatia viene a mancare per queste persone sinceramente… Sono dei cazzo di raccomandati… Per una ragazzina di 16 anni magari con qualche patologia invece mi dispiace… Eppure io nel mio piccolo c’ho provato a sensibilizzare sull’argomento, a fare informazione esente da interessi economici. Ho fatto i miei cartoncini con delle raffigurazioni e non ho chiesto veramente NULLA in cambio. Poiché la mia arte è gratuita… A me bastava far risvegliare le pecor… emh, volevo dire persone e in parte credo di esserci riuscita, quindi ok… Missione compiuta… Viva me. Lol.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.