Torino, minorenne paralizzato dopo il vaccino. La mamma: “Ho sbagliato a firmare quel foglio”

Condividi!

Un minorenne a Torino ha accusato una paralisi facciale e agli arti dopo il vaccino anti-Covid. E’ quanto si apprende da un post diventato virale su Facebook pubblicato dalla madre, Giuliana Cericola. La donna è scossa per l’accaduto, ha pubblicato due foto che mostrano il figlio ricoverato in un letto d’ospedale. La vicenda ha colpito l’attenzione dell’opinione pubblica, in quanto gli studi della comunità scientifica si stanno concentrando sulla vaccinazione dei bambini. Toccherà ai medici stabilire se la reazione avversa sia stata provocata dalla somministrazione del siero, come si presume dal messaggio della giovane donna. Lo ha riportato ieri StrettoWeb.

“Giusto ieri parlavo di senso civico e responsabilità nei confronti dei miei figli. Ho sempre messo la faccia e quando le cose non vanno come dovrebbero ancor di più. Ho fatto questa scelta per lui essendo minorenne, a pieno carico di responsabilità. Per tutelarlo, ma forse ho sbagliato. Nelle ore tra le più brutte passate nella mia vita oggi ho messo in discussione tutto quanto. Vedere tuo figlio star male per una tua scelta sbagliata è terribile. Parestesie facciali e arti superiori. Stato confusionale. Dismetria. Valori della coagulazione impazziti. A oggi non so più cosa sia giusto o sbagliato. Dove sia il bene e dove il male. Una cosa è certa. Tornassi indietro quella firma non la metterei più”.

Condividi!

10 thoughts on “Torino, minorenne paralizzato dopo il vaccino. La mamma: “Ho sbagliato a firmare quel foglio”

  1. Se fossi quella mamma, penso non ce la farei più a vivere.
    Signore, aiutala Tu a vivere in questo mondo di criminali, ai quali sta comunque arrivando lo sfratto.

  2. DA TWITTER https://twitter.com/francesco_leidi

    barbara balanzoni ha ritwittato Francesco Bandiera italiana @francesco_leidi

    “24 set
    Il ricatto più infame della storia d’Italia.
    Il posto di lavoro in cambio della sperimentazione. E tutti muti.
    L’immunità è ancora da venire, il gregge c’è già”.

  3. Speriamo sia completamente reversibile, e divenga solo un ricordo da allontanare.

  4. Chi costringe a vaccinarsi sa di queste cause avverse! Governo odioso e sottomesso alla massoneria…

  5. Non basterà indagare i politici in futuro per solo attentato alla salute del popolo Italiano ed abuso della credulità popolare.Qui si profila il reato di strage ed è ora che diversi giudici si attivino, sulla base dei dati sulla tollerabilità che sono emersi in tutto il mondo e che vengono criminalmente occultati dalla maggioranza dei media e politici.E questi ultimi continueranno a nascondere la verità visto che alle elezioni prossime se venisse fuori subirebbero la rabbia totale di tutti gli elettori

  6. Prima sentivo o leggevo di contagiati od ammalati o morti di covid. LEGGEVO..
    Ora invece vedo amici giovani e meno giovani che muoiono o stanno mâle e non si rimettono.

  7. Come si fa a dubitare della correlazione tra la paralisi di questo bambino e il cosiddetto vaccino? Da quando in qua un ragazzino di 14 anni sviluppa improvvisamente paralisi facciali e agli arti? E se questo avviene subito dopo il vaccino, quali altre cuse si vanno a cercare, ben sapendo che questo tipo di paralisi e’ perfino elencato ufficialmente tra gli effetti avversi? Inietare queste sostanze sperimentali ai bambini e’ un crimine mostruoso.

  8. dopo la piccola Camila morta dopo il vaccino sono stati tacciuti tutti i casi gravi e addirittura di morti da vaccino. in modo sistematico e criminale tipo come fa la mafia .
    perché niente e nessuno deve ostacolare la campagna vaccinale, riposa in pace Dott. De Donno.
    TV e giornali hanno le colpe più gravi dopo i politici perché si sono resi complici.
    ogni NoVax morto di covid e riportato dai vari tg , e con il suo pentimento sul letto di morte di non aver fatto il siero.
    mentre casi come questo li nascondono sotto il tappeto, insieme alle notizie di scioperi e manifestazioni spontanee NoVax

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: