Torino, la dott.ssa Mingrone uccisa all’improvviso da una emorragia cerebrale

Condividi su:

TORINO — Lutto all’ospedale Sant’Anna di Torino, dove da oltre otto anni lavorava la ginecologa Katia Mingrone, morta oggi all’ospedale di Cosenza. La dottoressa si trovava in Calabria, quando giovedì ha avuto un’emorragia cerebrale. Ricoverata al nosocomio cosentino, le sue condizioni cliniche dopo l’aneurisma sono apparse subito molto gravi: oggi all’ora di pranzo il decesso.

La 52enne lavorava al Sant’Anna da oltre otto anni, dove aveva seguito moltissime donne in gravidanza: centinaia i bimbi e le bimbe nate con il suo aiuto. In precedenza aveva rivestito il medesimo incarico nell’Asl To4. La notizia della sua morte si è sparsa rapidamente per i corridoi dell’ospedale torinese, lasciando moltissimi attoniti. Lo ha riportato il giornale Torino Oggi.

Condividi su:

13 thoughts on “Torino, la dott.ssa Mingrone uccisa all’improvviso da una emorragia cerebrale

    1. Non si occupava di vaccini.
      Gigia, lascia mia sorella fuori dai tuoi vaneggiamenti….se solo ci fosse un bel vaccino anti stupidità

      1. CONDOGLIANZE VIVISSIME, è una notizia che ci lascia attoniti.

        – 1) CERTAMENTE la dottoressa Katia Mingrone si sarà FEROCEMENTE battuta all’interno del PROPRIO CONTESTO MEDICO per evitare che i bambini che aiutava far nascere fossero sottoposti al “vaccino”. E che, quindi, o morissero, come stanno morendo. O che rimanessero severamente offesi da pesantissime reazioni avverse.

        – 2) CERTAMENTE la dottoressa Katia Mingrone si sarà RIFIUTATA di farsi “vaccinare”. E avrà fatto causa, come hanno fatto tanti medici ingiustamente umiliati, ed esclusi dalla propria professione. Perché la dottoressa Mingrone sapeva che i “vaccini” sono un’ ARMA BIOLOGICA.

        – 3) CERTAMENTE la dottoressa Katia Mingrone sapeva che gli ESPERIMENTI con i sieri genici violano il CODICE DI NORIMBERGA, come i sopravvissuti all’OLOCAUSTO della Seconda Guerra Mondiale hanno sottolineato a EMA già ad agosto 2021.

        _______________________________

        La Dottoressa Katia Mingrone certamente NON è rimasta INDIFFERENTE a tutti i seguenti eventi avversi noti alla Food and Drug Administration prima dell’approvazione di emergenza. E ha lottato come UNA LEONESSA per tutti noi, e per tutti i BAMBINI ITALIANI.

        https://doctors4covidethics.org/wp-content/uploads/2021/09/Stop-Holocaust_EMA_IT.pdf

        GRAZIE, DOTTORESSA!

        1. Sindrome di Guillain-Barré
        2. Encefalomielite acuta disseminata
        3. Mielite trasversa
        4. Encefalite/encefalomielite/meningoencefalite/meningite/encefalopatia
        5. Convulsioni/crisi epilettiche
        6. Ictus
        7. Narcolessia e cataplessia
        8. Anafilassi
        9. Infarto miocardico acuto
        10. Miocardite/pericardite
        11. Malattia autoimmune
        12. Morte
        13. Gravidanza e risultati del parto
        14. Altre malattie demielinizzanti acute
        15. Reazioni allergiche non anafilattiche
        16. Trombocitopenia
        17. Coagulazione intravascolare disseminata
        18. Trombo-embolia venosa
        19. Artrite e artralgia/dolore articolare
        20. Malattia di Kawasaki
        21. Sindrome infiammatoria multi-sistemica nei BAMBINI
        22. Malattia potenziata dal vaccino.

  1. Se si e inoculata, sicuramente avra spinto altri all iniezione !
    Diversamente se si e iniettata il siero mortale per poter lavorare , i parenti facciano i passi opportuni presso la magistratura.

    1. Davvero, speriamo che i GIUDICI inizino a darci una mano.

      SOLO loro, infatti, ci possono aiutare a portare giustizia ai torti che stiamo subendo da troppo tempo a causa di questo vergognoso e infame DOMICIDIO.

  2. Ma dico io! Statisticamente parlando, a nessuni di questi delinquenti un attacchino cardiaco, un aneurismino, un collassino? No? Perché sti delinquenti di merda sapevano e hanno avuto di che tenere la bocca chiusa. Ste merde.

  3. Perfino dall’estero si accorgono che sulle spiagge italiane la gente muore (11 persone, giovani, in 24h). I vigliacchi giornalisti italiani stanno zitti e fanno finta di nulla. Pensate quante persone sono morte in quelle 24h se sommate quelli morti sulle strade, quelli morti nelle palestre, quelli morti in montagna, quelli morti sul lavoro…Che cifre vengono fuori in sole 24h? E se sommate a queste persone morte quelli che si sono sentiti male in modo grave e quelli che sono rimasti invalidati (statisticamente per ogni morto avete 10 danneggiati).
    Pubblicato il luglio 18, 2022 da debernardi
    ‘Sudden and Unexpected’: At least 11 Vacationers Drop Dead on Italian Beaches in 24 hours https://debernardi.wordpress.com/2022/07/18/perfino-dallestero-si-accorgono-che-sulle-spiagge-italiane-la-gente-muore-11-persone-in-24h-i-vigliacchi-giornalisti-italiani-stanno-zitti-e-fanno-finta-di-nulla-pensate-quante-persone-sono-mort/

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.