Tom Mann, muore per malore improvviso la fidanzata 34enne della star di X-Factor (FOTO)

Condividi su:

INGHILTERRA — La tragedia è avvenuta sabato 18 giugno proprio poco prima che si celebrassero le nozze: aveva 34 anni e non soffriva di problemi di salute noti. Lutto per la star inglese di XFactor Tom Mann. La sua compagna, Danielle Hampson è morta per cause ancora sconosciute il giorno del loro matrimonio. La tragedia è avvenuta sabato 18 giugno proprio poco prima che si celebrassero le nozze: aveva 34 anni e non soffriva di problemi di salute noti. Danielle e Tom si erano conosciuti nel 2015 e poi fidanzati ufficialmente nel 2019: erano appena tornati da una vacanza in Sardegna insieme al loro bimbo, Bowie di otto mesi.

Tom è straziato dal dolore e ha condiviso sui social un lungo messaggio insieme ad una foto in bianco e nero della compagna: “Sono completamente distrutto nel tentativo di elaborare questo lutto e onestamente non so dove andare da qui. Non siamo mai arrivati ​​all’altare; non abbiamo pronunciato i nostri voti e non abbiamo ballato il nostro primo ballo insieme, ma so che sai che eri tutto il mio mondo e la cosa migliore che mi sia mai capitata. So che ora devo usare tutta la forza che ho per il nostro bambino. Ti prometto che farò di tutto per crescere Bowie proprio come abbiamo sempre voluto. Ti prometto che saprà quanto fosse fantastica la sua mamma”. Lo ha riportato il Fatto Quotidiano.

Condividi su:

4 thoughts on “Tom Mann, muore per malore improvviso la fidanzata 34enne della star di X-Factor (FOTO)

  1. Muore a 25 anni la stella del basket: l’ennesima “tragedia inspiegabile” che sconvolge lo sport . Un’altra morte “inspiegabile”, ancora uno sportivo che perde la vita in età giovanissima, con gli esperti ormai allarmati da tempo dall’aumento di casi analoghi. A perdere la vita è stata una star nascente del basket Caleb Swanigan, scomparso a soli 25 anni. Al momento non si conoscono ancora i dettagli della scomparsa: l’atleta era stato tra i protagonisti dell’Nba americana a partire dal 2017, quando al Draft era stato scelto con la chiamata numero 26 dai Portland Trail Blazers. https://www.ilparagone.it/attualita/muore-a-25-anni-la-stella-del-basket-lennesima-tragedia-inspiegabile-che-sconvolge-lo-sport/

  2. Che rabbia… Povera ragazza, era giovane. Chissà se si era fatta cacchinare. Comunque i covidioti non possono estinguersi? Leggo di Angela da Mondello che nonostante le dosi della merda liquida è di nuovo positiva al viru$ e una pagina commenta: “Fate tutti come lei. Andate a farvi cacchinare. Rispettate le regole”. Ma quali regole? Aiuto, questi sono malati. Dov’è uno psicologo o uno psicoterapeuta quando serve? Ma va bene anche un esorcista, eh. Il cacchino non lo si fa per gli altri ma per sé stessi, per avere una vita sociale o per mera ipocondria, ignoranza, stupidità, ecc. Aiutate i covidioti, siate magnanimi con loro perché non sanno quel che fanno… Io la chiamo semplicemente circonvenzione di incapace.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.