Terni, una 64enne colpita da trombosi multipla dopo AstraZeneca: è in rianimazione

Condividi!

Una ternana di 64 anni, ricoverata da venti giorni nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale di Terni, è stata colpita da una trombosi multipla. I coaguli sono tre: uno al rene, uno al polmone, uno al cuore e sembrerebbe, secondo i sanitari, che il tutto possa essere collegato alla somministrazione del vaccino AstraZeneca a cui la signora è stata sottoposta il 18 maggio scorso.

La signora Anna il 18 maggio, come riporta il Messaggero, ha fatto il vaccino AstraZeneca (il richiamo è fissato per il 3 agosto), poi a distanza di una decina di giorni ha cominciato a sentirsi poco bene, con fortissimi mal di testa. La diagnosi è stata spietata: tre trombi e il rischio di ictus, ischemie embolie polmonari. La situazione non sembra neanche migliorare. I medici ternani stanno pensando di trasferirla al policlinico di Perugia.

Condividi!

One thought on “Terni, una 64enne colpita da trombosi multipla dopo AstraZeneca: è in rianimazione

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: