Terni, farmacista trovata morta in casa dai parenti: aveva 54 anni

Condividi su:

TERNI — Profondo cordoglio ad Amelia per la scomparsa di Cinzia Stamigna, farmacista 54enne (era laureata in chimica) conosciuta e stimata da tante persone. Nel pomeriggio di venerdì è stata trovata senza vita dai propri cari all’interno della sua abitazione. Strettamente legata al suo territorio, che amava, da tutti viene ricordata come una donna di profonda sensibilità e cultura (spaziava dall’ambito cinematografico alla musica, alle arti) oltre che impegnata sul piano sociale e politico, con una particolare predilezione per la formazione e la crescita delle giovani generazioni.

Di lei si ricordano anche gli anni trascorsi a fianco di don Sandro Bigi, come animatrice e, più in generale, come persona capace di aggregare, costruire, dare un senso alle cose di ogni giorno. I funerali si sono tenuti sabato pomeriggio nella chiesa di San Massimiliano Kolbe, ad Amelia, e in tantissimi sono intervenuti per darle l’ultimo commosso saluto, fra canti, ricordi e lacrime. Lo scrive UmbriaON.

Condividi su:

2 thoughts on “Terni, farmacista trovata morta in casa dai parenti: aveva 54 anni

  1. Dobbiamo assolutamente sostenere BIG PHARMA, perché non hanno MAI commesso alcun reato, MAI e poi MAI.

    E MAI LO COMMETTERANNO.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.