Teramo, malore improvviso: giovane consigliere PD trovato morto dentro casa

Condividi su:

TERAMO — Politica in lutto in Abruzzo. Il consigliere comunale del Pd a Teramo Massimo Speca è morto ieri vittima di un malore improvviso. Aveva 41 anni, lascia la moglie e due figli. Speca aveva lavorato ieri mattina alle Commissioni consiliari, verso le 14 era tornato a casa e nel pomeriggio la moglie lo ha trovato senza vita sul pavimento. Speca non aveva problemi di salute.

Una tragedia incredibile colpisce tutta la nostra comunità. Massimo Speca, giovane avvocato, consigliere comunale e capogruppo del Pd Teramo, è venuto a mancare a soli 41 anni. Il dolore per questa morte inaccettabile è amplificato dal pensiero per la sua famiglia, sua moglie e i suoi due figli piccoli. Ci stringiamo tutti intorno a loro”. LAPRESSA

Condividi su:

16 thoughts on “Teramo, malore improvviso: giovane consigliere PD trovato morto dentro casa

    1. Infatti, perché ormai non esistono più regole nell’ambito di quell’organizzazione a DELINQUERE chiamata OMS. Pensiamo solo al “trattato pandemico” con il quale vogliono imporre la loro egemonia sugli stati scavalcando l’autonomia in campo decisionale dei Paesi aderenti. Sono dei CRIMINALI e basta!

    2. Tanto con quello che sta per succedere anche l’OMS e quella merda corrotta del suo capo sono destinati a fare la fine che meritano.
      Chiunque in Italia ritenti di imporre qualche altro obbligo vaccinale si prepari a scappare perché non è più aria, qui lo dico e qui lo sottoscrivo.
      Chi come me non si è vaccinato finora non ha proprio nulla da perdere a questo punto, e non teme nulla.

  1. Mi dispiace tanto, ma leggo che era del PD, ergo, la campagna della morte l’hanno fatto proprio loro soprattutto loro… chi è causa del suo mal, pianga se stesso.

  2. “Malori improvvisi” ora è ufficiale. Ecco perché ce ne sono tanti fra i giovani. Lo studio sbugiarda i negazionisti. Uno studio israeliano sull’aumento di casi di malori improvvisi conferma, purtroppo, i sospetti di molti. In alcuni paesi come Svezia, Taiwan e Israele, durante gli ultimi 12 mesi si è osservato ed analizzato l’incremento di questi eventi fra i giovani maschi che praticano sport, di età compresa tra i 12 ed i 40 anni. I risultati sono molto interessanti. Come riporta Sanitainformazione.it, a parlarne è il cardiologo Alessandro Capucci, che ha illustrato gli esiti dello studio in questione, spiegando quali siano le possibili cause di tale fenomeno, tenuto conto delle pubblicazioni scientifiche ad oggi disponibili. https://www.ilparagone.it/attualita/malori-improvvisi-ora-e-ufficiale-ecco-perche-ce-ne-sono-tanti-fra-i-giovani-lo-studio-sbugiarda-i-negazionisti/

    1. Le grandi scoperte si fanno sempre per caso. Becquerel studiando la fosforescena scopre la radioattività.

  3. Ah ma quindi schiattano anche i piddini, chi lo avrebbe detto!
    Il bello deve ancora arrivare in ogni caso, questo è ancora niente.

  4. “Rischio per anticorpi post vaccino: possibili malattie auto-immuni” Asl Alessandria – Testati 77 sanitari: “Il sistema immunitario attacca erroneamente le cellule”
    Nel nostro studio abbiamo registrato l’insorgenza di auto-anticorpi post-vaccinazione, ovvero quegli anticorpi che attaccano erroneamente le nostre cellule, tessuti, od organi, provocando un’infiammazione che potrebbe portare a malattie autoimmuni”: a illustrare i dati preliminari dello studio è la Responsabile della ricerca, Maria Cristina Sacchi, che coordina il centro di autoimmunità presso il laboratorio di Analisi […] https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2022/07/24/rischio-per-anticorpi-post-vaccino-possibili-malattie-auto-immuni/6740584/

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.