Taranto, studentessa di 25 anni muore improvvisamente: si era vaccinata contro il Covid

Condividi su:

Alessia Pappagallo brillante studentessa in Medicina e Chirurgia è morta nei giorni scorsi a causa di un improvviso malore. La giovane che da tempo viveva a Catanzaro per motivi di studio, mesi fa, si era vaccinata contro Covid.

Di origini pugliesi aveva sostenuto il suo ultimo esame e si sarebbe a breve laureata. Ha perso la vita mentre si trovava con il fidanzato e gli amici in giro per la Calabria per una gita fuori porta. Nella notte Alessia ha iniziato a star male e in pochi minuti ha smesso di respirare. I familiari restano in attesa dell’autopsia che potrà chiarire le cause del decesso. È quanto riporta quest’oggi Calabria7.

Condividi su:

6 thoughts on “Taranto, studentessa di 25 anni muore improvvisamente: si era vaccinata contro il Covid

  1. Dovete stare attenti ormai cari politici, c’è un’ Italia figlia degli arditi del Piave e della Repubblica di Salò, che ha combattuto per questo Nazione. per difenderla e tenerla unita. State travalicando la misura. Il rispetto della vita deve essere un valore assoluto. E di tutte questi Omicidi di Stato dovrete render conto.

  2. Che questa cara figliola ci abbia lasciato a me duole e dico RIP. Pero` non so se credere che sia morta per la vaccinazione anticovid. Trovo strano che questi decessi per Vaccino SARS 2 siano riportati cosi spesso qui!!

  3. Queste morti sono alquanto sospette in persone così giovani combinazione si era sottoposta a terapia genica ma diranno che era già malata e non c’è correlazione. Ovvio. Condoglianze alla famiglia.

  4. Semplicemente xc tutti, o quasi, tutti gli altri media, sanno, ma nn parlano..c’è QUALC1, però, ahimè, che ancora.. NN ci arriva.. Vedo…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.