Taormina: “La giustizia gestita dai criminali è peggio della pandemia. Mattarella connivente”

Condividi!

Carlo Taormina: “Occorre un decreto legge di scioglimento del Consiglio superiore della magistratura eletto con il sistema criminale Palamara a cominciare dal suo vicepresidente e di nomina per estrazione a sorte del nuovo consiglio. Non è tollerabile che l’attuale consiglio fatto di magistrati di Palamara giudichi e decida la carriera dei magistrati onesti. Mentre Perugia procede penalmente contro i magistrati criminali con la speranza che li metta in galera, occorre fare l’elenco dei magistrati nominati o promossi col sistema palamara e devono essere sospesi dalle funzioni e dallo stipendio”.

“È necessario creare le condizioni perché i cittadini recuperino fiducia nella giustizia e l’unico modo è quello di garantire che ci siano solo magistrati onesti perche’ i disonesti fanno sentenze disoneste condannando gli innocenti, assolvendo i colpevoli, non dando il giusto a chi viene giudicato. Si pensi alla pandemia ma la giustizia gestita da criminali è peggio della pandemia. Mattarella non ha fatto niente pure davanti allo scempio del sistema palamara e così facendo si è reso colpevole di connivenza con il sistema Palamara. Eppure è addirittura il presidente del consiglio superiore della magistratura e dunque del consiglio superiore costituito con il sistema criminale di palamara. È solo una vergogna. Metta riparo!”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.