Suicidio a Milano, ragazza di 28 anni si lancia sui binari e muore travolta dalla metro

Condividi!

MILANO – Si getta sui binari della metro M1 (rossa), morta ragazza 28enne: circolazione bloccata. Una ragazza di 28 anni è morta travolta da un treno della metro M1 a Milano. La giovane, secondo le prime informazioni, si sarebbe gettata sui binari. Si tratterebbe di suicidio. Il suicidio si è consumato poco prima delle 11 di martedì, all’interno della fermata metro Villa San Giovanni, lungo la linea rossa. Sul posto l’Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato ambulanza e automedica ma purtroppo per la giovane, originaria della Brianza, non c’era più nulla da fare. È morta sul colpo.

Oltre la personale sanitario e agli incaricati dell’Azienda trasporti milanesi, sul luogo – la fermata si trova in viale Monza – sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano e diverse volanti della polizia. Il caso è seguito dalla polmetro.  Lo riporta www.milanotoday.it.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.