Stroncato da un malore mentre gioca a calcio: morto il 25enne Michele Gironella

Condividi su:

PERÙ — E’ in vacanza in Perù e accusa un malore durante una partitella a calcio. Stroncato da un arresto cardiaco Michele Gironella, 25enne di Villa Potenza. E’ successo mercoledì pomeriggio. Il giovane maceratese era in viaggio con la compagna, Giulia Delsere, ed erano appena giunti in un villaggio. Sistemate le loro cose, Michele si è messo a giocare quando, durante la partitella, si è accasciato a terra e non si è più ripreso. Vani i tentativi di rianimarlo, il decesso è stato dichiarato alle 18.

Era nel Paese Andino con WeRoad, un’associazione di viaggi di gruppo. Partito con la compagna il 12 agosto, sarebbe tornato il 25. «Siamo in attesa dell’autopsia e informazioni per il rientro della salma in Italia. Il tutto non avverrà prima di dieci giorni, ci hanno riferito. Gli amici hanno organizzato una raccolta fondi per aiutare noi della famiglia a riportarlo a casa. Il funerale sarà da decidere al momento del rientro a Roma. La notizia della sua improvvisa scomparsa ha lasciato sconvolta e attonita un’intera comunitàLo ha scritto Cronache Maceratesi.

Condividi su:

8 thoughts on “Stroncato da un malore mentre gioca a calcio: morto il 25enne Michele Gironella

  1. Povero. E non soltanto lui purtroppo, ahinoi… Poi i covidioti hanno pure il coraggio di scrivere su ‘Leggere i post di Salvini e friends per sentirsi delle persone migliori’ che facendosi in(o)culare tot dosi di vaccino sperimentale covid-19 ci hanno salvato dalla covid-19 perché sono caritatevoli e si sono sacrificati per tutti noi. Manco la covid fosse la peste nera… E no, purtroppo non sto affatto scherzando, lo hanno scritto per davvero. Addirittura sono convinti che molti cosidetti novax si siano ammalati e poi siano morti… Però dicono di averci salvato. Attenzione, non ci ha tutelati il nostro gruppo sanguigno, il nostro sistema immunitario che è fatto a posta per combattere i virus, ecc, ma bensì ci hanno tutelati i covidioti… Ora tutto si spiega… Io sono allibita… Sono ancora convinti che la covid sia una malattia grave… Addirittura una scema ha scritto: “Come avranno fatto a non ammalarsi… Anzi, i novax sono stati proprio fortunati a non ammalarsi”. Alcune covidiote le rispondono: “No, non è fortuna, noi vaccinati li abbiamo salvati. E abbiamo evitato che il virus si diffondesse. La pandemia è finita grazie a noi”. Vi prego, ditemi che è uno scherzo… A causa loro stanno morendo un sacco di giovani sani… Che tristezza… Nel frattempo secondo un esperto non corrotto la proteina Spike dei cacchini che è artificiale rimane nel sangue anche per 10 mesi. Bene BENE… Allora si spiegano tutti questi decessi… Me lo immaginavo. Tutti dovrebbero sapere la verità. I covidioti sono dei buonisti egoisti incattiviti… Bisognerebbe diffidare da queste persone… Vivono perennemente dissociati dalla realtà.

    1. La Fontaine, disse che La politica è il mezzo attraverso il quale, persone senza morale, comandano su persone senza memoria …. Io ci aggiungo anche senza cervello.

  2. Vai in Perù e non ritorni più (con le tue gambe, almeno).

    E se andaste tutti a fare in culo invece, vaccinati di merda che avete finito di distruggere questo paese con la vostra immensa idiozia?
    Non vi piango e non mancherete a nessuno tranquilli!

  3. Matteo 8:22
    ….Gesù gli rispose: «Seguimi e lascia i morti seppellire i loro morti»….
    LE DIMENSIONI DELL’INFERNO, NOI SIANO IN UNA DELLE DIMENSIONI DEL’INFERNO,
    SIAMO GIA’ MORTI.
    I rituali, come l’inaugurazione del san Gottardo nel 2016, vi dovrebbero aprire gli occhi.
    Sta arrivando la fine, i giudizio è anche per noi, quelli che in mezzo a tanti lupi senza anima
    (demoni) ancora hanno un anima,, NON LA PERDETE.
    PER LORO E’ UN GIOCO, IL VINCITORE AVRA’ LA VERGA DI FERRO PER BASTONARE I POPOLI
    Gesu’, demiurgo, è la stella lucente del mattino e ha la verga di FERRO che bastona i popoli.
    PACE ALL’ANIMA DI QUESTO RAGAZZO.

    1. Sì bravo continua a credere alle favole che hanno inventato le stesse elites che ora si divertono a realizzare i piani scritti in quei libri buoni sono come carta igienica oggi

      1. oppure qualcuno vuole che tu pensi siano favole… il cern lo finanziano con i ns soldi.. chissà perchè..

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.