Stroncato da malore mentre cena con gli amici: muore 21enne in provincia di Modena

Condividi su:

MODENA — Lutto a Pavullo. Nella notte tra venerdì e sabato è morto ad appena 21 anni, Gianmarco Verdi, ucciso da un malore improvviso. Il giovane era a cena in un ristorante di Torre Maina insieme a un gruppo di amici quando improvvisamente ha perso i sensi. Inutile il tentativo dei sanitari del 118 di rianimarlo, il 21enne è morto in ospedale a Baggiovara poco dopo. Lo scrive LaPressa.

La famiglia di Gianmarco è molto conosciuta a Pavullo, il padre Ciro è presidente del Pavullo FC. Il giovane dopo il diploma di tecnico commerciale al Cavazzi, studiava Giurisprudenza a Modena. Atleta di livello, nel 2018 aveva anche partecipato ai Mondiali studenteschi di corsa campestre a Parigi.

Condividi su:

2 thoughts on “Stroncato da malore mentre cena con gli amici: muore 21enne in provincia di Modena

  1. Da me una di 22 anni… Ma i covidioti sui social si stanno già stracciando le vesti nel difendere i sieri genici sperimentali e scrivendo anche che aveva delle patologie… Come scrissero anche per la povera Camilla Canepa e poi si scoprì che era una menzogna per scagionare i vaccini covid-19 sperimentali. Purtroppo questi esseri immondi sembrano quasi ipnotizzati… Sono soggetti pericolosi e bugiardi. Riescono a negare pure l’evidenza… Crede nella scienzah? Sì. E negli unicorni? No. E perché? Perché non ne ho mai visto uno, semplice. Il covidiota è fesso. Non fa una piega… È un attimo soggiogarlo. Piuttosto preghino perché non ci siano conseguenze per le nuove generazioni, perché alcuni esperti purtroppo dicono che questo accadrà, ci saranno serie ripercussioni… E tutto ciò mi spaventa, sono in ansia per le sì-cavie. E poi se questa è la vera scienza, allora io sono Mary Poppins… Io in passato provai pure dei medicinali di biontech o come cavolo si chiamano e non hanno manco funzionato per lo scopo per il quale era stato creato… Poi se date un’occhiata al profilo di questo ragazzo, pace all’anima sua, condivide pure un link in difesa dei vaccini covid-19, quindi sarà andato a farsi inoculare, con molta probabilità. Io però mi sono stufata. Prima la gente smetterà di andare a farsi bucare e prima finirà questa pagliacciata. In un paese non tanto lontano dal mio hanno addirittura organizzato una festa, mentre qui invece hanno paura e non c’è niente di niente. Perché vivo in un paese di covidioti lobotomizzati? Il governo italiano non ha più proibito nulla ma non sembrano voler ritornare alla vita di prima. Che mentecatti… Però non è giusto. Non me lo merito. Che tristezza.😭 Ma qui organizzano gli eventi per bambini, ragazzini e per i disabili. Mah. Quindi loro sono immuni al viru$? Mah.😂 Però in tutta sicurezza per il covid-19, eh, così scrivono gli idioti. Che pena… Poi magari muoiono persone a causa degli effetti collaterali dei sieri e qui, nei manifesti funebri hanno anche il coraggio di scrivere: ‘astenersi condoglianze per l’emergenza e per i DPCM covid-19’. Ma quale €merg€nza? Ma quali DPCM? Questa non è legge, checché ne dicano i covidioti, anche l’emergenza è inventata di sana pianta… Non sono normali. Aiuto… Chi salverà la Sardegna? Come se non bastasse i giornalai covidioti continuano a consigliare questi vaccini sperimentali dicendo che sono l’unica soluzione al covid-19 è che le persone possono ammalarsi più volte di omicron/ominchion, anche persone sane e giovani e che rischiano anche loro. Eh certo, si vede, sono morta talmente tante di quelle volte che non le conto più… Emh, propongo tso ai covidioti, grazie… A qualcuno dovranno pur rifilarle le dosi scadute… Vergognosi e schifosi. Accecati solo dal denaro, più ne vedono e più ne vogliono…

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.