Speranza: “La vaccinazione ripartirà con i richiami autunnali”

Condividi su:

ROMA, 25 GIUGNO – “Si è gradualmente superato il grosso delle restrizioni e non sono all’ordine del giorno revisioni, la sfida è puntare sulla responsabilità dei singoli, ma chi è contagiato deve rimanere a casa: l’isolamento non si discute”.

Intervistato da Repubblica, il ministro della Salute Roberto Speranza si sofferma sull’importanza dei comportamenti individuali. Come la mascherina in alcuni casi. “I più fragili devono essere tutelati sempre, e la campagna di vaccinazione ripartirà con i richiami autunnali, coinvolgendo il più possibile i presidi territoriali, medici di famiglia e farmacie, e con la riapertura di alcuni grandi hub”. Lo ha riportato l’agenzia ANSA.

Condividi su:

20 thoughts on “Speranza: “La vaccinazione ripartirà con i richiami autunnali”

  1. Arrivato a questo punto, solamente gli idioti italiani abboccheranno. Dopo, 1 2 3 vaccinazioni, avendo sparato ogni balla possibile e immaginabile, cosa si inventano?
    Speriamo solamente che molte persone prima di questo autunno, a causa dei molti effetti collaterali se nn la morte, si svegliano… PS, le ffoo sono sempre dalla parte del potere. I soldi sono sempre un’ottima merce. Vero?

  2. Ma non c’è un SATANASSO di buona volontà che lo “richiami” agli INFERI, da dove inavvertitamente è uscito?
    Criminale, ASSASSINO, LA VUOI SMETTERE UNA BUONA VOLTA DI UCCIDERE?
    RITIRATI, ti eviterai tantissimi guai!

  3. In autunno credo che oltre a ripartire il mio sonoro vaffanculo, visto che a quota zero vaccini sono e a zero resto, questo ignobile scarto subumano dovrà seriamente pensare a scappare con tutti gli altri fetenti dello sgoverno prima che i lampioni di Roma vengano usati per altro oltre all’illuminazione stradale.
    La resa dei conti sta per arrivare maledetti!

  4. Le “vaccinazioni” devono ripartire in autunno? Personalmente auspicherei dei buoni plotoni d’esecuzione (e ben guarniti perché i processi non servono a nulla; l’abbiamo visto con Norimberga).. . Il lavoro non mancherebbe, sono più che certo.

Rispondi a joe temerario Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.