Speranza in vacanza sulle spiagge toscane: neanche il tempo di arrivare che ha dovuto sloggiare

Condividi!

Cartelli e cori contro il ministro della Salute a Castiglione della Pescaia (Grosseto): alzando i cartelli con la scritta “Io non lavoro tu in vacanza grazie Speranza” e “Grazie mille aziende fallite” una decina di titolari di discoteche hanno accolto Roberto Speranza che sta andando in ferie in Maremma. “Il ministro Speranza in vacanza in Maremma” ha spiegato Antonio Degortes, gestore del locale La Capannina a Castiglione.

“Le discoteche sono in gran parte chiuse da 19 mesi. Caro ministro perchè il green pass vale per tutti e per i locali no? Ce lo devi spiegare o altrimenti noi staremo qui sette giorni ad aspettarti e a farti compagnia insieme ai clienti del resort”, ha detto ancora Degortes che ha tra l’altro deciso di chiudere il locale per questa stagione dopo che a fine luglio uno stop di qualche giorno era stato imposto per irregolarità riguardo alle regole anti Covid rilevate dalle forze dell’ordine.

Sulla spiaggia sono intervenuti i carabinieri che hanno proceduto all’identificazione dei partecipanti alla manifestazione, non preavvisata. I manifestanti chiedono un incontro al ministro altrimenti promettono che ripeteranno la protesta anche nei prossimi giorni. È quanto ha riportato La Repubblica.

Condividi!

11 thoughts on “Speranza in vacanza sulle spiagge toscane: neanche il tempo di arrivare che ha dovuto sloggiare

  1. Orgogliosa di essere maremmana, grande Grosseto!
    Speranza, essere abietto!

    1. Ben gli sta !!! Sarebbe da fare a tutti i ministri e parlamentari, se non altro per la loro infame e colpeve accidia.
      A mio avviso la domanda di fondo da porre sarebbe: “dove sono la pandemia e quindi l’emergenza???”.

  2. Fantastici! Dobbiamo dare la caccia a questi criminali e non lasciarli tranquilli un attimo. Si devono sentire braccati ovunque vadano. Prendono un sacco di soldi, prendono in giro le persone, prendono decisioni contraddittorie e carenti di ogni senso scientifico, hanno ridotto l’Italia alla fame per inseguire un’agenda che ci ridurra’ al totalitarismo piu’ assoluto, molto probabilmente con un reddito di cittadinanza, e poi pretendono pure di farla franca e andare in giro come se avessero fatto la miglior gestione pandemica di tutti i tempi?

  3. Speranza merda. Draghi merda. Governo demmerda. Covidioti e pro vax demmerda. Vi daremo la caccia

  4. Va be.. Speranza conta come il 2 di coppe quando regna denari a briscola..lui è il nulla!! Ce l hanno messo apposta!!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: