Spagna, Aguero smette di giocare per problemi al cuore: nessuna correlazione

Condividi su:

Decide di ritirarsi dopo il problema al cuore riscontrato il 30 ottobre. Conferenza stampa convocata dal Barcellona, Sergio Aguero in lacrime parla del suo addio: “Annuncio il mio ritiro dal calcio giocato. Decisione difficile, che ho preso 10 giorni fa, ma prima di tutto viene la salute. Lascio a testa alta, non so cosa mi riserverà il futuro”. Il Kun dice basta a causa dei problemi cardiaci. Lo riporta Sky Sport.

Qual è stato il processo che ti ha portato ai primi segnali che avessi qualche problema alla decisione di lasciare il calcio? “Ora mi sento bene. Le prime due settimane sono state molto dure, però quando mi sono sottoposto ai primi test fisici i medici mi hanno spiegato la situazione: c’era una possibilità molto significativa che non potessi più continuare a giocare. Ho avuto qualche settimana per digerire questa situazione. C’era qualche speranza nella mia testa, ma poi ci pensavo bene e capivo che era la decisione giusta da prendere”. Ovviamente, nessuna correlazione.

Condividi su:

9 thoughts on “Spagna, Aguero smette di giocare per problemi al cuore: nessuna correlazione

  1. Era scontato che smettesse. Così come smetteranno tutte le centinaia di atleti professionisti improvvisamente affetti da miocarditi e pericarditi “benigne”. E una parte di costoro crede davvero di poter tornare a praticare l’attività. Qui siamo ben oltre la minoranza mentale o il lavaggio del cervello. Un’opera di zombificazione della mente e della psiche delle plebi iniziata pian piano subito dopo la guerra,. A fine anni 70 – inizio anni 80 c’è stata un’accelerazione, soprattutto utilizzando l’infernale scatola dell’ipnosi, la televisione. Infine, all’inizio degli anni 90 l’opera era già compiuta

  2. Chi è vissuto nei paesi comunisti sa bene come non farsi fare il lavaggio del cervello. Strano che qui in Italia non si sia imparata la tecnica.

  3. AMICI DEL CANALE, CON GRANDISSIMO DOLORE…DEBBO AMMETTERE CHE GLI ITALIANI MERITANO QUELLO CHE HANNO…SARA’ COLPA LORO DI QUELLO CHE DOMANI SUBIREMO…PER DOMANI SI INTENDE…IL PROSSIMO MESE…RIPRISTINO DELLA DITTATURA IN ITALIA DOPO 76 ANNI! SAPETE CHE COSA C’E NEI VACCINI??? IDROSSIDO DI GRAFENE…. E’ UNA ROULETTE RUSSA! CHE NE FA LE SPESE GIOVANI E GIOVANISSIMI….AUGURO ALLA CRICCA IL PEGGIORE DEI MALI POSSIBILI!….CI SARA’ UNA GIUSTIZIA! PER FORZA…

    1. Hai ragione, Graziella. Confermato, c’è il grafene

      “It turns out that the substance that is most efficient in communicating with 5G is the very substance that is massively present in the covid injections: graphene oxide.
      No substance on earth communicates better with 5G than graphene oxide, and no substance in existence is more efficient in penetrating the human brain and MANIPULATING HUMAN THOUGHTS AND FEELINGS, —–> than graphene. One company that has been using graphene to manipulate the human brain, for medical purposes, is IN BRAIN Neuro Electronics. Their website states: —–> ‘We use graphene, the thinnest material known to man to build the new generation of neural interfaces for brain restoration to help patients around the world.’
      The company highlights its technology as being able to ‘read’ a person’s brain, detect specific neurological patterns, and then control that person’s neurology to alter their brain function. It appears that the intention of INBRAIN is to merely help people with neurological disorders, but the reason I mention them is to illustrate how graphene is indeed the ideal substance to alter the human brain. And again, it works better with 5G than anything else. The fact that it is present in the covid
      vaccines, is therefore highly disturbing, especially if we know what the agenda is of the world leaders,
      as described by the Chilean president: —-> ‘5G offers the possibility that machines can read our thoughts and can even insert thoughts, insert feelings.’” (PAGINA 34)

      TRADUZIONE ———-> “Si scopre che la sostanza più efficiente nel comunicare con il 5G è proprio la sostanza che è massicciamente presente nelle iniezioni covid: l’ossido di grafene.

      Nessuna sostanza sulla terra comunica meglio con il 5G dell’ossido di grafene, e nessuna sostanza esistente è più efficiente nel penetrare nel cervello umano e NEL MANIPOLARE I PIENSIERI E I SENTIMENTI UMANI del grafene. Una società che ha utilizzato il grafene per manipolare il cervello umano, per scopi medici, è IN BRAIN Neuro Electronics. Il loro sito web afferma: —–> ‘Utilizziamo il grafene, il materiale più sottile conosciuto dall’uomo per costruire la nuova generazione di neuroni interfacce per il ripristino del cervello per aiutare i pazienti di tutto il mondo.’
      L’azienda evidenzia che la sua tecnologia è in grado di “leggere” il cervello di una persona, rilevare modelli neurologici specifici e quindi controllare la neurologia di quella persona per alterare la sua funzione cerebrale. Sembra che l’intenzione di INBRAIN sia semplicemente quella di aiutare le persone con disturbi neurologici, ma il motivo per cui li menziono è illustrare come il grafene sia davvero la sostanza ideale per alterare il cervello umano. E ancora, funziona meglio con il 5G che con qualsiasi altra cosa. —-> Il fatto che sia presente nei “vaccini” Covid è quindi molto preoccupante, soprattutto se sappiamo qual è l’agenda dei leader mondiali, come descritto dal presidente cileno: —-> ‘Il 5G offre la possibilità che le macchine possano leggere i nostri pensieri e possano anche inserire pensieri, inserire sentimenti.’” (PAGINA 34)

      https://www.stopworldcontrol.com/downloads/en/vaccines/vaccinereport.pdf

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.