“Sono rarissime le reazioni avverse da vaccino Covid”. Renzo muore in casa ucciso da malore

Condividi su:

SAVONAUn malore improvviso e maledetto, che non gli ha lasciato scampo. E’ stato un infarto a portare via nel tardo pomeriggio dei giorni scorsi Renzo Principi, venuto a mancare a soli 60 anni nella sua abitazione a Savona. Inutile l’intervento sul posto dell’automedica e di un’ambulanza della Croce Bianca. E in tanti hanno lasciato un commento, o sulla sua pagina, o su quella del gruppo, parlando di una persona splendida. “Sei stata una delle persone più buone e leali che ho conosciuto” dice Paolo. Mentre Marina ricorda come si trattasse di una “bellissima persona, educata e gentile”. >> SEGUE FONTE

Condividi su:

11 thoughts on ““Sono rarissime le reazioni avverse da vaccino Covid”. Renzo muore in casa ucciso da malore

  1. “ ..quando hai ragione hai ragione !!!!!!”
    Infatti GUARDA !! Guarda dove stai tu, con il MALORE IMPROVVISO, e dove sto io, PRIVA DI DOSI …
    Andrà meglio la prossima …

  2. Adesso sappiamo che l’Italia era piena di uomini giusti e buoni, che chiedevano l’ emarginazione dei concittadini, il loro morire di fame, volevano imporre trattamenti medici mortali, perché s’ erano riscoperti tutti scienziati, poeti, filosofi, consigliavano, imponevano, sollecitavano, trovavano similitudini nel mondo autostradale finché
    li colse la morte senza capire che tutte le loro teorie erano sbagliate.

  3. Sì, è una notizia non nuovissima. Che RITARDAT0 comunque. E che nervoso… Tutte puttanate da ipocondriaco lobotomizzato quale era. Ce n’è fossero stati perlomeno di coerenti che dicessero: “I giovani sani non rischiano nulla con il covid-19”, anziché questi paranoici… E quanti invece ne ho letti di effetti collaterali anche gravi in due gruppi Facebook chiamati: ‘Danni collaterali’ e ‘Comitato ascoltami’. Ma c’è anche il gruppo Telegram che si chiama: ‘Il filo di Arianna’, ecc. Ma il covIDIOTA come al suo solito non vuol vedere… E parla soltanto di covid-19… In Sardegna i giovani muoiono di incidenti, MALORI, TUMORI, overdose, ecc. Ma di certo non di covid-19. Mai accaduto. Però alcuni sono morti dopo le inoculazioni di questi vaccini sperimentali covid-19.
    Nessuna correlazione ovviamente, altrimenti crollerebbe il business, ci mancherebbe… Mentre di covid-19 morivano anziani malati e chissà se morivano veramente di covid-19…

  4. Sig.ri è l’ennesima segnalazione di come diceva Jacques Attali,assone ebreo e banchiere scrisse nel 1980. Gli imbecilli correranno da soli ad essere eliminati. Ambasciator nn porta pena.. poi tale concetto l’ho trovato in un libro di David Iche, nei primi del 2000… Due su due…

  5. Dal commento di questo povero ignorante sul rischio di pericardite si capisce come si credeva un esperto di epidemiologia, immunologia, malattie infettive, microbiologia, farmacologia, medicina,etc,etc.
    Il demente non aveva capito che tutto quello che sapeva era solo propaganda per ignoranti promossa da sociopatici venduti alle oligarchie bancarie massoniche al fine di stabilire uno stato totalitario con controllo digitale totale.Altro fine di questi oligarchi satanisti senza anima è quello di ridurre la popolazione dato che gli effetti di questi veleni sperimentali ad elevata tossicita’ e mortalità nel breve periodo sono ancora tutti purtroppo da scoprire nel medio lungo termine per quanto concerne tumori e riproduzione

  6. Beh…anche se fosse stato “raro” come dice lui, è comunque un rischio folle da affrontare, soprattutto per le.persone giovani e in salute. Miocardite vuol dire danni permanenti e in molti casi 5 anni max di aspettativa di vita.
    Non capisco come una persona sana di mente possa portare di fronte a questi rischi un bambino a vaccinare. Gli basta vedere gli imbonitori televisivi che smettono di ragionare…incredibile davvero.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.