Sindaco Pd ringrazia sbarco clandestini: “Il modo migliore per festeggiare il 25 aprile”

Condividi!

La riflessione del sindaco Pd: «Grazie a loro 119 persone hanno toccato il suolo di un paese che li riconosce come esseri umani liberi». 119 persone si trovavano in mezzo al mare, a 130 kilometri da Roccella. Su un peschereccio, con mare forza 8, c’erano uomini, donne e bambini che lottavano per la loro vita, per il loro futuro. Per un futuro ed una vita da vivere come uomini e donne liberi. Una vita ed un futuro che nei loro Paesi è negata. CP326 è il nome della motovedetta che nel primo pomeriggio è partita dal Porto delle Grazie per raggiungerli e metterli in salvo. Lo ha riportato ieri il Reggino.

Su quella barca c’erano gli uomini della Capitaneria di Porto Roccella. Giovani italiani nati, come tutti noi, in un paese libero, che libero lo è da 76 anni grazie al sacrificio della lotta partigiana. Per tutta la notte e fino a mezzogiorno di oggi gli uomini della Capitaneria hanno guidato e scortato quel peschereccio tra le onde del mare forza 8. All’alba il mare si è calmato e la navigazione verso il Porto delle Grazie è stata più sicura. A mezzogiorno del 25 aprile, giorno della Liberazione, grazie a loro 119 persone hanno toccato il suolo di un paese che li riconosce come esseri umani liberi, di un continente che potrà dare a loro e ai loro figli libertà e futuro.

Ad attenderli c’erano come sempre gli uomini e le donne della Polizia, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza. C’erano i volontari della Croce Rossa e della associazione Aniello Ursino. C’era il Comandante della polizia Municipale con i nostri agenti a coordinare le operazioni di primo soccorso e assistenza che ci competono come Comune. Uomini e donne che rappresentano il nostro Paese e i valori di democrazia e libertà della nostra Italia. Dando libertà e speranza nel futuro a 119 uomini, donne e bambini, tutti gli uomini e le donne impegnati da ieri nelle operazioni di soccorso, ci hanno regalato il modo migliore per festeggiare il 25 Aprile ed onorare chi per la nostra libertà ha sacrificato la vita. A loro, partigiani del diritto di tutti gli uomini di ogni razza o nazione ad essere liberi, oggi va il nostro più sentito e sincero grazie.

Condividi!

3 thoughts on “Sindaco Pd ringrazia sbarco clandestini: “Il modo migliore per festeggiare il 25 aprile”

  1. Tutti a casa sua, vediamo se riesce a dargli un lavoro, una casa dignitosi perché possano vivere civilmente anziché finire nelle grinfie innanzitutto delle loro ma anche delle nostre mafie.
    Quello che spendi per queste persone non sono soldi tuoi, sono della amministrazione, pagati dai contribuenti.
    Contribuenti italiani per i quali non c’è lavoro, o non ci c’è cassa integrazione o non ci sono adeguati risarcimenti se fatti chiudere.
    I corridoi umanitari sono una cosa, mantenere gente che per la maggior parte non scappa da guerre e torture ma solo da necessità di lavorare e far progredire il proprio paese, peraltro con sottosuolo ricchissimo di petrolio, pietre e soprattutto tutti i minerali atti alla produzione di batterie, telefonini, computer ecc. Ma è meglio lasciare arricchire multinazionali, stranieri e soprattutto cinesi che vanno, depredano, lavorano con personale loro e al paese invaso lasciano le briciole.
    Ghana, Senegal, Costa d’Avorio hanno tante volte pregato di non accettare chi arriva qui dai loro paesi, che dovrebbero rimanere a casa loro a lavorare!!!! Niente nessuno li ascolta, o li va a trovare per fare trattati.
    E noi importiamo per la maggior parte delinquenti, spacciatori e creatori di prostituzione.
    Molto intelligenti, veramente, a cominciare dal suddetto sindaco squinternato!

  2. A Roccella si condiscono l’insalata con “roba” forte, Sindaco ad usarne troppa porta dipendenza.

  3. L ipocrisia e il falso buonismo, dietro ad.. Altri interessi.. di questi sindaci comunisti è da vomito.. MENO male che.. Piano piano. . Si stanno estinguendo!!

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: