Sinagra: “Tachipirina e vigile attesa? Progetto criminoso. È tempo che i responsabili paghino”

Condividi su:

di prof. Augusto Sinagra – Come nelle migliori storie di mafia, per l’appartenente alla cosca, chi sgarra ne subisce le conseguenze. Si verifica infatti che dopo la sofferenza della tragedia c’è ora il piacere della farsa tragica: i medici traditori, vili e corrotti che si sono servilmente attenuti al protocollo sanitario ministeriale omicidiario della “Tachipirina e vigile attesa” (imposto o solo “raccomandato”, non cambia niente), avvertendo l’arrivo della inevitabile saetta platonica, dicono di aver eseguito ordini (e non avvertono il senso della vergogna nel dire questo).

Però, come ora ha spiegato il Consiglio di Stato, il famigerato protocollo non rifletteva un ordine ma solo una affettuosa, calorosa, paterna “raccomandazione” che non impediva ai medici di curare secondo scienza e coscienza. Ed ora finalmente si potrà assistere allo spettacolo dello scannamento da Circo Massimo tra il Ministro/Ministero della Salute e i medici compiacenti che hanno fatto la parte degli esecutori materiali di un progetto criminoso (attenzione: non imposto ma solamente “raccomandato”).

Ora se la vedano tra di loro Speranza Roberto e i suoi ex amici medici su chi dovrà rispondere dei danni causati alle famiglie di Morti per loro mano. Perché il problema è semplice ed è solo questo: Consiglio di Stato o non Consiglio di Stato, e cioè o benevola “raccomandazione” oppure “ordine”, i medici assassini se non erano e non sono totalmente idioti e incapaci avrebbero dovuto capire da soli che la somministrazione della Tachipirina e il tempo perso con la “vigile attesa”, avrebbe condotto fatalmente alla morte.

Il Consiglio di Stato dica pure quello che vuole ma resta il fatto che se pure si trattava e si tratta di una semplice e affettuosa “raccomandazione”, questo avrebbe indotto medici indegni a compiacere le “raccomandazioni” ministeriali. E così restando intatta anche la diretta responsabilità di un Ministro che “raccomanda” metodi di morte. Scorrerà il sangue.

Condividi su:

14 thoughts on “Sinagra: “Tachipirina e vigile attesa? Progetto criminoso. È tempo che i responsabili paghino”

  1. ARTICOLO che non ha eguali!!!!!
    Niente da aggiungere…perfettamente d’accordo. Leccare i culi degli infami vuol dire mandar giù merda, se gli vien da cagare 👍😂😂😂😂

  2. La classe medica,salve le dovute eccezioni, in Italia non potra’ mai piu’ recuperare la sua credibilità dopo che l’ordine dei medici ha sospeso chi non voleva far da cavia ad industrie private straniere.
    Ricordiamoci che c’era anche un forte interesse economico; un medico “vaccinatore” arriva anche a 800 euro in piu’ a settimana se trova abbastanza cavie a cui iniettare la terapia genica sperimentale inefficace e tossica.
    E gli ospedali guadagnano molto di piu’ dal paziente covid(determinato da un test pcr inaffidabile e non piu’ autorizzato dall’ FDA stessa-vedi nota!!) e di conseguenza sembrano poter svuotare reparti non covid a piacere

    Nota;The test that is the subject of this safety communication is no longer being offered and is no longer authorized for emergency use by the FDA.-E’ per via di quest0o test che ci hanno incarcerato a tutti e distrutto l’economia italiana!!!!!

    1. 1 Lo stipendio dei medici non varia se somministrano dosi,
      2 Gli ospedali non guadagnano nullà perchè la sanità pubblica è gratuita…

  3. Come semplice raccomandazione ???????
    Tutti i medici che non si attenevano al protocollo venivano anche radiati !
    Mentre gli altri pagati profumatamente e di piu se inoculavano !!
    Dopo 30 anni di schiuma e ora che vengano ripulite le istituzioni e che giovani forze sostituiscano questi criminali che devono pagare il fio delle loro colpe !!

  4. Al via leggi per fare pagare a chi ha ordito questo crimine mondiale le spese !
    A Billy e soci bisogna sequestrare azioni e proprieta , oltre a incarcerarli e buttare la chiave !
    Tutto e partito da loro e appena i giudici strizzeranno a dovere qualcuno , verranno fuori le prove !
    Peccato per i morti e per questi 3 anni di vita buttati !

  5. Avvocato Sinagra, Professore, ha sentito che sono stati emessi 75 ordini di arresto? Uno anche per Papa Francesco!

    tinyurl.com/yndsnnvx

  6. La scusa del “eseguivamo gli ordini (o le “raccomandazioni”)” non salvarono i nazi dal tribunale di Norimbergda…

  7. Il problema fondamentale è IL SISTEMA che questo governo ignobile e Caino ha creato. Non si espone, nelle sue decisioni sia amministrative che legislative fa sempre credere che siamo liberi, invece c’è sotto un misero ricatto ( personale sanitario e scolastico : se non ti vaccini non ti pago lo stipendio, però sei libero di farlo), etc… È il governo più vile e subdolo che ci può essere. E dietro questa menzogna personale scolastico e militare hanno speso centinaia di euro in tamponi x poter lavorare sino a dicembre, poi? Lo stato traditore ti impone obbligo, tutto denaro andato in fumo e speso credendo di poter riagguantare la propria libertà di disporre della propria persona : maledetti.

Rispondi

© 2019-2022 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.