Sinagra: “Green Pass strumento volto a provocare la diffusione del contagio. E non il contrario”

Condividi!

di Augusto Sinagra – È un dato acquisito e non più contestato che gli assuntori della pozione magica non sono immunizzati e restano contagiabili e contagianti. È anche acquisito che le magiche pozioni, in alta misura percentuale, provocano gravi conseguenze fino anche alla morte. Lo ha certificato anche L’AIFA. Così pure, le pozioni magiche provocano una serie (volutamente?) infinita di varianti che si possono tutte ricomprendere nella variante “Pirla”.

Stando così le cose, il “lasciapassare verde” è obiettivamente uno strumento rivolto a provocare la diffusione del contagio. Una tragica licenza di contagiare il prossimo. Allora resta solo da decidere se al governo ci sono pericolosi individui consapevoli di quel che fanno, ovvero conclamati imbecilli (non per questo meno pericolosi dei primi). Propendo per la prima ipotesi dato che lo stesso governo consente e favorisce la crescente invasione di clandestini privi di identità ed esentati da qualsiasi controllo sanitario, mascherine, distanziamenti, tamponi e minchiate verdi.

Le maggiori responsabilità li hanno i mezzi di “informazione” che “narcotizzano” l’opinione pubblica, deformano la verità, sottacciono fatti veri. Il bello è che anche il garrulo Generale Pennuto afferma che l’efficacia delle magiche pozioni deve ancora essere accertata, ma lui vuole comunque inocularla a tutti. Non c’è che dire, è proprio un militare. Se non sarà “Bastiglia” troppo risalente nel tempo (1789), sarà il momento del “Palazzo d’inverno” di San Pietroburgo (1917). E arriverà quel momento. Questo è sicuro.

Condividi!

3 thoughts on “Sinagra: “Green Pass strumento volto a provocare la diffusione del contagio. E non il contrario”

  1. Il Dottor Sucharit Bhakdi dice che: —> “…dopo la prima vaccinazione … I TUOI LINFOCITI KILLER CERCHERANNO DI UCCIDERTI… e dopo 3/4 settimane si formeranno masse di anticorpi nel sangue, (dove si infiltrano i vaccini genetici COVID-19). In questo modo, quando questi produrranno le spike, non solo i tuoi linfociti killer inizieranno ad ucciderti, MA SARAI ANCHE ATTACCATO DAGLI ANTICORPI E DAI LEUCOCITI. Perché ora loro pensano che le tue cellule (quelle che stanno appunto producendo gli spike, siano batteri). Pertanto, cercheranno di FAGOCITARE LE CELLULE DEI TUOI VASI SANGUIGNI ……….” (min.13.57 —> https://www.youtube.com/watch?v=7UD7fbBbRxA <—).

  2. Il Dottor Sucharit Bhakdi, e il Dr Marco Chiesa sono tra i firmatari di una lettera aperta ad EMA (28 feb 2021) —> https://doctors4covidethics.medium.com/urgent-open-letter-from-doctors-and-scientists-to-the-european-medicines-agency-regarding-covid-19-f6e17c311595 Pare che EMA non abbia mai risposto. ————> Professsor Sucharit Bhakdi MD, Professor Emeritus of Medical Microbiology and Immunology, Former Chair, Institute of Medical Microbiology and Hygiene, Johannes Gutenberg University of Mainz (Medical Doctor and Scientist) (Germany and Thailand) ————>
    Dr Marco Chiesa MD FRCPsych, Consultant Psychiatrist and Visiting Professor, University College London (Medical Doctor) (United Kingdom and Italy)

Rispondi

© 2019-2021 Stopcensura.online | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: